Luca Alessandrini ricevuto in Regione per celebrare l'International Student Innovation Award

1' di lettura 29/11/2016 - Si chiama Luca Alessandrini il giovane creativo di Urbino che con la sua idea ha sbaragliato i rivali di cinquanta Paesi e con il prototipo di un super violino in seta ha vinto a Londra il premio di miglior progetto internazionale.

Alessandrini, invitato dal Consigliere regionale Mirco Carloni, ha incontrato martedì in Consiglio regionale l'Assessora alle Attività produttive, Manuela Bora.

Il giovane progettista ha illustrato a Bora e Carloni gli elementi più salienti del suo brevetto, un violino avveniristico costruito con strati di seta naturale legati con la bioresina, e di seta di ragno ottenuta grazie ad una collaborazione con il dipartimento di zoologia dell'università di Oxford che dispone di un allevamento di ragni australiani.

Lo strumento è stato anche approvato dall'Associazione liutai di Cremona e ha entusiasmato maestri violinisti di fama mondiale come Peter Sheppard Skaerved.

Vinto il premio, Luca Alessandrini ha come obiettivo quello di utilizzare altri materiali per l'acustica sempre usando la seta. Ha fondato una start up e sta lavorando a diversi progetti per lanciare nei prossimi mesi una campagna di crowdfunding e diffondere questi nuovi materiali innovativi e rispettosi della natura.

Il prossimo dicembre, il progetto del giovane inventore urbinate sarà presentato in Regione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2016 alle 19:10 sul giornale del 30 novembre 2016 - 292 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, marche, Assemblea legislativa delle Marche, luca alessandrini, international student innovation award

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aD7h





logoEV
logoEV