Censimento degli uccelli acquatici svernanti nella Riserva Naturale Gola del Furlo

cormorano 1' di lettura 15/01/2017 - Sabato 21 gennaio nella riserva naturale del Furlo si svolgerà il censimento degli uccelli acquatici svernanti. Realizzato dal Centro Studi Faunistici ed Ecologici di Pesaro e Riserva Statale Naturale Gola del Furlo nell’ambito delle campagne di monitoraggio degli uccelli acquatici svernanti (IWC) e del Cormorano (Progetto CorMan) promosse da ISPRA e Ministero dell’Ambiente.

Programma:

Ore 10,30 - Censimento degli uccelli acquatici svernanti (Progetto IWC International Waterbird Census) nella Gola del Furlo Censimento effettuato lungo la gola del Furlo, con una camminata lenta di circa 3 ore.
Consigliato binocolo (o cannocchiale), scarponcini comodi.
Conclusione: entro le ore 14,00.

Ore 15,00 - Censimento dei Cormorani presso il dormitorio della Gola del Furlo, uno dei principali delle Marche (Progetto CorMan)
Consigliato binocolo (o cannocchiale), scarponcini e pila.
Conclusione: ore 17,30 circa.

RITROVO: CENTRO VISITE RISERVA GOLA DEL FURLO
Per informazioni e adesioni, contattare: Paolo Giacchini 338/5231226 – pgiacchini@gmail.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2017 alle 23:21 sul giornale del 16 gennaio 2017 - 321 letture

In questo articolo si parla di attualità, acqualagna, furlo, gola del furlo, cormorano, riserva naturale statale gola del furlo, censimento uccelli acquatici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aFsM





logoEV
logoEV