A Fermignano arrivano i Consigli di Quartiere, da lunedì al via gli incontri informativi nei rioni

A Fermignano arrivano i Consigli di Quartiere, da lunedì al via gli incontri informativi nei rioni 3' di lettura 29/09/2018 - Il Comune di Fermignano istituisce la figura dei consiglieri di quartiere, lunedì partiranno gli incontri informativi nelle diverse zone del territorio comunale. L’iniziativa nasce per volontà del sindaco Emanuele Feduzi e del presidente del Consiglio comunale Ubaldo Ragnoni, in condivisione con tutto il Consiglio comunale.

Lunedì primo ottobre la prima assemblea a Santa Barbara, dalle 21, nella sala parrocchiale dove verrà illustrato il progetto.

“Da anni si sente parlare di democrazia partecipata e questa ha bisogno di strumenti e i Consigli di quartiere erano nel programma elettorale di quasi tutte le forze politiche. Da Presidente del Consiglio comunale - spiega Ubaldo Ragnoni - non potevo esimermi dal mettere insieme i capigruppo, scrivere ed approvare all’unanimità il regolamento che istituisce ufficialmente queste figure e le relative assemblee. Da lunedì iniziamo ad incontrare i cittadini nei quartieri e presenteremo il regolamento, spiegando i vari articoli”.

Il presidente di quartiere trasmetterà all’Amministrazione comunale i verbali, le istanze, le proposte ed i pareri adottati dal Consiglio di quartiere; inoltre “potrà richiedere l’audizione presso la Commissione dei capigruppo consiliari per esporre problematiche e proposte discusse nella locale assemblea”.

Questa è un’importante opportunità di crescita e condivisione per tutto il territorio di Fermignano perché, come spiega Ragnoni : “Con questo strumento si potrà ampliare e rendere effettiva la partecipazione della popolazione del quartiere all’attività amministrativa del Comune, mentre l’Amministrazione potrà recepire più direttamente la volontà degli abitanti in ordine alla situazione e alle proposte sulla vita dei vari rioni. Inoltre questa attività diventa una palestra dell’esercizio della politica in cui ci si fa carico delle criticità della vita comunitaria e si cercano le strade per la soluzione delle stesse. Forse si potranno limitare anche le polemiche “da bar” frutto di speculazioni fondate sulla non conoscenza dei bisogni, delle risorse e delle priorità che ogni amministrazione ogni giorno porta sul tavolo del Consiglio e della Giunta”.

Un’occasione di grande impegno civico aperto a tutti, nonché un esempio per i Comuni limitrofi che sulla scia di Fermignano potranno adottare un’organizzazione simile per avere una panoramica completa e sopratutto aggiornata sulle criticità e i punti di forza del proprio Municipio.

“Ci si potrà candidare dal 24 ottobre al 13 novembre presentandosi all’ufficio elettorale del comune. I cittadini per proporsi debbono aver compiuto almeno 16 anni e non devono essere incorsi in alcuna delle cause ostative al voto”, conclude Ubaldo Ragnoni.

Le date i luoghi degli incontri informativi ai quali possono partecipare anche gli abitanti di altri quartieri:
- Santa Barbara, sala parrocchiale ore 21, 1 ottobre 2018
- Villa Furlo, al chioschetto ore 21 ore 21, 4 ottobre 2018
- Ca’ Vanzino, bocciodromo ore 21, 9 ottobre 2018
- Calpino e Pieve, Centro aggregazione la Torre ore 21, 16 ottobre 2018
- San Silvestro e Ca’Lagostina, sala parrocchiale S. Silvestro ore 21, 18 ottobre 2018
- Centro Storico, Ca’Veneziano e via Loreto, Sala Monteverdi ore 21, 23 ottobre 2018








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2018 alle 00:00 sul giornale del 29 settembre 2018 - 258 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermignano, consiglio di quartiere, comune di fermignano, quartieri di fermignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYRL





logoEV