Sfera Ebbasta torna a parlare della strage di Corinaldo: "Stravolto per quello che è successo"

sferaebbasta 2' di lettura 19/12/2018 - A poco più di una settimana dalla strage della Lanterna Azzurra di Corinaldo, dove sono morti cinque giovanissimi e una mamma, il trapper Sfera Ebbasta, che la sera del 7 dicembre avrebbe dovuto esibirsi nel locale, torna a parlare di quella tragedia.

Quanto accaduto alla Lanterna Azzurra ha sollevato polemiche e critiche: dalla gestione del locale, pieno almeno tre volte tanto il consentito, alla manutenzione, dall' "inganno" della partecipazione di Sfera Ebbasta spacciata come un concerto con inizio alle ore 22.05 quando invece il trapper non sarebbe arrivato prima delle 2 di notte solo per un dj set, ai discutibili messaggi contenuti nei testi delle canzoni che attirano milioni di giovanissimi.

"Sono stati giorni di silenzio e riflessione, anche per me. Non è facile trovare le parole giuste, non esistono parole giuste per descrivere il dolore che questa tragedia ha creato -ha scritto Sfera Ebbasta sul suo profilo Instagram- Tutto quello che è successo mi ha stravolto, sapere che tutte quelle persone erano lì per me, per divertirsi insieme a me, non mi dà pace. In questi giorni ne ho sentite di ogni, anche contro di me, ma non è mia intenzione esprimermi sulle cattiverie che ho dovuto ascoltare, purtroppo si commentano da sole. Tutto ciò che ho provato e che provo, tutto quello che sto facendo e che ho in mente di fare rimarrà privato. Porterò per sempre nel cuore e sulla mia pelle il ricordo di queste persone. Ci tengo a ringraziare la mia famiglia, i miei amici e tutti i fan che mi sono stati vicini in questi giorni. Il 2018 è stato un anno pieno di emozioni per me e tutto questo non sarebbe stato possibile senza di voi, grazie davvero! Ci si vede ai concerti in giro per l’Italia, sono pronto per affrontare questo 2019 con ancora più grinta e passione di prima".






Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2018 alle 17:57 sul giornale del 19 dicembre 2018 - 260 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, corinaldo, articolo, tragedia di corinaldo, sferaebbasta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a2E6





logoEV
logoEV