Il Gruppo PD sulla scomparsa del professor Aiuti: "Urbino sia orgogliosa di avergli dato i natali"

fernando aiuti| 1' di lettura 09/01/2019 - Ci stringiamo idealmente a Fernando Aiuti. Ci piace sottolineare come Aiuti abbia saputo coniugare le sue grandi capacità di medico con il rigore e la curiosità dello scienziato, dimostrando al contempo doti di umanità profonda.

Lo ricordiamo protagonista nella lotta all’HIV, in cui si impegnò con grande successo non solo sul fronte clinico e immunologico divenendo il “padre” italiano della ricerca sull’AIDS, ma anche sul fronte morale e sociale con le sua campagne di denuncia dei pregiudizi contro i sieropositivi. In questo senso Aiuti ha scritto pagine fondamentali per la civiltà medica e scientifica italiana.

Urbino deve essere orgogliosa di avergli dato i natali e impegnarsi a sua volta a onorarne il lascito conservando la vocazione culturale e scientifica di cui la città è e deve essere pervasa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2019 alle 18:08 sul giornale del 09 gennaio 2019 - 1266 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, lutto, cordoglio, partito democratico urbino, gruppo consiliare del partito democratico di urbino, fernando aiuti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a283





logoEV
logoEV