Domani la presentazione del candidato sindaco e del programma di Art.1 Mdp e Sinistra per Urbino

sinistra per urbino art 1 mdp 22/03/2019 - Sabato 23 marzo, alle ore 11.00, presso la “Bottega di Bernardi Mario”, in via Mazzini 35, Art.1 Mdp e Sinistra per Urbino presentano il candidato a sindaco e il progetto di città per le elezioni amministrative del 26 maggio.

La decisione di partecipare con una propria lista deriva dalla constatazione di una crisi della Sinistra privata del sua identità a cui il Pd ha contribuito in modo determinante anche in sede locale. Gli elettori non si sono più sentiti rappresentati da una Sinistra che ha svenduto i suoi valori fondamentali - lavoro, conoscenza, protezione dei più deboli - per esaltare il liberismo e il profitto.

In sede locale la maggioranza del Pd, che dal 2013 aveva accettato acriticamente il renzismo, le sue modalità comunicative e la personalizzazione esasperata del confronto politico interno, ha spalancato le porte alla vittoria elettorale di Gambini che ha aggravato il declino demografico, commerciale ed economico della città, e si è fatto portatore di una concezione aziendalistica e padronale della cosa pubblica, sostenuto da una Giunta sciatta e senza qualità, più volte terremotata per gli instabili equilibri di potere. La sua parabola politica si conclude con l’alleanza organica con la Lega di Salvini e i transfughi dal Pd Mechelli e Fedrigucci (“Urbino città ideale”): dal PCI al PD fino alla Lega, il ritratto perfetto del trasformismo.

Art.1 Mdp e Sinistra per Urbino si propongono come alternativa sia a Gambini e al Pd, sia alla lista civica di Londei, sostenuta a sua volta da un variegato fronte, tendenzialmente conservatore, con radici nell’associazionismo cattolico e delle professioni.

Intendiamo rappresentare i valori di una Sinistra che unisce e che vuole ripensare, sotto il segno dell’accoglienza, un luogo divenuto invece chiuso, incattivito e ostile: una città che sia accogliente verso i propri cittadini, che ne sono stati cacciati, ma accogliente anche verso gli studenti, che rappresentano la parte più rilevante dell’economia locale, come verso i migranti e tutti i nuovi cittadini di domani.

Art.1Mdp e Sinistra per Urbino chiedono il 26 maggio il sostegno dei cittadini elettori per rilanciare un vero processo unitario ancorato ai valori della Sinistra e dare inizio a un percorso di rinascita della città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2019 alle 21:29 sul giornale del 22 marzo 2019 - 331 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, sinistra per urbino, elezioni 2019, art.1 mdp, comunali urbino 2019

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5Fa





logoEV