AluGame, grandissimo successo all'Istituto Mercantini di Fossombrone

AluGame, grandissimo successo all'Istituto Mercantini di Fossombrone 2' di lettura 23/03/2019 - È un quiz come quelli proposti in tv, con tanto di Ipad per rispondere, suspance e frenesia nel dare le risposte a tempo. In realtà ALUGAME, avviato venerdì all’Istituto Comprensivo Mercantini di Fossombrone, permette agli studenti di apprendere in modo innovativo ed interattivo concetti e nozioni impartiti dal relatore Alvin Crescini e garantendo una verifica immediata degli insegnamenti appresi.

Trasmettere ai più giovani valori e nozioni sull’importanza di avviare correttamente al riciclo gli imballaggi in alluminio e le infinite possibilità di questo metallo, riciclabile al 100% e all’infinito è l’obiettivo primario di CIAL, Consorzio Nazionale che si occupa, da circa vent’anni, di garantire il recupero e l’avvio al riciclo degli imballaggi in alluminio post-consumo provenienti dalla raccolta differenziata organizzata dai Comuni italiani.

Entusiasmo, divertimento e concentrazione sono le emozioni che si respiravano all’Istituto Comprensivo F.lli Mercantini di Fossombrone, venerdì, durante l’appuntamento con ALUGAME. Esempi pratici accompagnati da verifiche immediate, video ed immagini hanno reso i ragazzi attentissimi ed hanno ottenuto infatti, ottimi risultati di apprendimento.

Presente a Fossombrone Gennaro Galdo, Responsabile Comunicazione del Consorzio CIAL: “Le Marche sono la regione che abbiamo scelto per inaugurare questo progetto. E’ la primissima edizione di un contest dedicato all’alluminio, alla sua raccolta differenziata e al valore del suo riciclo ed abbiamo scelto di parlare ai ragazzi della Secondaria di I grado che pur essendo giovani sono preparatissimi, sono già dei campioni di raccolta differenziata. Conoscono bene gli imballaggi in alluminio e soprattutto abbiamo notato il grande entusiasmo. Fossombrone è la prima di 60 tappe che faremo nel corso del 2019 e speriamo di trovare in ogni tappa lo stesso entusiasmo”.

Presente al Mercantini anche il Sindaco di Fossombrone, Gabriele Bonci: “Apprezzo molto questo tipo di iniziative e credo che siano fondamentali proprio perché dobbiamo puntare sui ragazzi che sono più ricettivi e sensibili. E’ doveroso parlare a scuola di queste tematiche: abbiamo un unico pianeta da preservare. ALUGAME è un’iniziativa davvero lodevole e mi fa piacere essere qui oggi”.

Ai nostri microfoni anche Luana Sagripanti di ASET Fano: “È un progetto molto interessante perché si inserisce perfettamente in attività di comunicazione e formazione che ASET sta portando avanti da tanti anni. Siamo convinti che cittadini informati sono cittadini più consapevoli ed attenti [..]”

Il progetto ALUGAME sarà attivo, nei prossimi mesi, nei Comuni serviti da: Marche Mutliservizi, AM Consorzio Sociale, Aset Fano, Anconambiente, Cosmari, Picenambiente e Rieco.

Tantissime le scuole marchigiane che stanno prenotando gli appuntamenti con ALUGAME. Le iscrizioni sono ancora aperte e gratuite. Per maggiori informazioni contattare PEAKTIME a segreteriapeaktime@gmail.com oppure al 333.2962183.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2019 alle 17:24 sul giornale del 23 marzo 2019 - 54 letture

In questo articolo si parla di attualità, fossombrone, alluminio, alugame, istituto mercantini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5Gm





logoEV