Sinistra per Urbino - Art. 1 Mdp: "Pretendiamo un confronto pubblico tra i candidati sindaco e i consiglieri"

La lista Sinistra per Urbino - Art. 1 Mdp ha presentato i propri candidati 1' di lettura 15/05/2019 - È possibile che anche a Urbino i candidati sindaco si confrontino tra loro in pubblico, come accade nelle città civili, oppure la campagna elettorale deve essere fatta tutta sui social network e tramite le consuete conoscenze personali?

Contano solo i soldi della propaganda e dei manifesti 6x3 oppure contano anche le idee? Ed è possibile valutare anche la competenza, le capacità e le proposte dei candidati consiglieri, in maniera che i cittadini siano consapevoli di cosa li attende e decidano con cognizione di causa se – ad esempio - è ammissibile che in Consiglio comunale entrino persone che esortano alla discriminazione razziale?

Sinistra per Urbino/Art. 1 MDP invita tutti i candidati delle altre coalizioni a un confronto in piazza della Repubblica: il tempo stringe ma è ancora possibile. In particolare il sindaco in carica Maurizio Gambini avrebbe il dovere morale e politico di sottoporsi al dibattito, soprattutto dopo le polemiche che hanno portato Urbino all’attenzione della stampa nazionale. Se tuttavia Gambini dovesse disertare ancora una volta dal confronto, gli altri candidati dovrebbero comunque confrontarsi tra loro, in modo che la sua assenza risalti ancora di più.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2019 alle 20:03 sul giornale del 15 maggio 2019 - 447 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, incontro pubblico, comizio elettorale, sinistra per urbino, elezioni 2019, municipio di urbino, art.1 mdp, comunali urbino 2019, confronto tra candidati sindaco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7xp