Il “Trionfo del Carnevale” a Fossombrone, sabato e domenica un tuffo nel Rinascimento

trionfo del carnevale 1' di lettura 17/05/2019 - Dopo il successo di sabato scorso ed il rinvio per maltempo degli appuntamenti della domenica, torna sabato 18 e domenica 19 maggio a Fossombrone “Il Trionfo del Carnevale”, giunto alla sua XIX edizione.

L’evento ripercorre i fasti della città rinascimentale all’apice del suo potere economico e di splendore architettonico, quando nel 1559 l’illustre cardinale Giulio Della Rovere, fratello del Duca di Urbino, decise di divertire gli abitanti del Contado di Fossombrone organizzando un carnevale con varie “Immascherate”, con giochi ed una “rara et bella cursa all’anello” per i nobili cavalieri.

Sabato 18 maggio la manifestazione si aprirà alle ore 19 con l’apertura delle 11 locande e cantine in pieno centro storico con menù rinascimentali e spettacoli fino a tarda notte: accampamento degli arcieri con prova di tiro con frecce ed arco, area giochi per bambini, rapaci diurni e notturni con momenti didattici, sbandieratori, giocolieri, trampolieri, musici, sputafuoco ed artisti del fuoco.

Domenica 19 maggio tutti al Campaccio, dalle 13.30 alle 19.30, per la finalissima dei giochi storici e per la “rara et bella cursa all’anello”, al termine della quale verrà assegnato al vincitore il “Palio del Cavaliere”. Sempre al Campaccio, durante i giochi, sfilerà il corteo storico con la corte del Cardinale Giulio della Rovere, di suo fratello il Duca Guidubaldo di Urbino e gli sbandieratori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2019 alle 07:00 sul giornale del 17 maggio 2019 - 257 letture

In questo articolo si parla di attualità, fossombrone, Rinascimento, Pro Loco Fossombrone, trionfo del carnevale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7AH