Con davanti il mare, all’Orto Botanico un nuovo appuntamento con Skenexodia

Con davanti il mare, all’Orto Botanico un nuovo appuntamento con Skenexodia 1' di lettura 18/06/2019 - Tornano gli appuntamenti targati Skenexodia all’Orto Botanico di Urbino, mercoledì 19 alle ore 21 andrà in scena lo spettacolo “Con davanti il mare” che vede protagonisti Cinzia Damassa, Nicola Grottoli, Federico Vitali diretti da Luca Guerini, autore anche del testo.

L’opera, in tournèe dalla scorsa estate, ha riscosso grande successo per il tipo di narrazione che procede senza seguire un ordine temporale, ma ricco di flashback e salti narrativi nel futuro di Marina Dimossant, la famosa attrice passata dai grandi del Neorealismo all’arresto per sfruttamento della prostituzione. Guerini racconta senza segreti quegli anni bui, portando il pubblico a conoscere ed esplorare il non detto e portando in scena una confessione senza ritrosie. Questo è quello che la donna chiede ad un giovane regista: rappresentare la sua vita a teatro senza dover ricorrere alle bugie e alle menzogne.

Il biglietto è acquistabile presso l’Orto Botanico pochi minuti prima dell’inizio, ma è consigliabile la prenotazione attraverso i profili social e l’evento Facebook dedicato all’iniziativa visto l’esiguo numero di posti disponibili.

Il prossimo appuntamento di Skenexodia ad Urbino sarà il 28 giugno quando nella stessa cornice torneranno ad aprirsi le porte dell’ex manicomio San Benedetto, nello spettacolo Fuori/Dentro scritto da Fabio Aromatici e promosso da Pesaro Segreta. La stessa piece verrà rappresentata il 22 giugno a Roma presso il teatro Il Cantiere.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2019 alle 07:00 sul giornale del 18 giugno 2019 - 440 letture

In questo articolo si parla di attualità, spettacoli, orto botanico, orto botanico urbino, skenexodia, con davanti il mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8HR