Restauro di Palazzo Gherardi, interrogazione dei consiglieri Giorgio e Luca Londei

palazzo gherardi urbino 1' di lettura 03/09/2019 - Palazzo Gherardi, uno degli edifici più prestigiosi della città, ex palazzo di Giustizia di Urbino, versa da anni in situazione di abbandono. Quale futuro lo aspetti è l'oggetto dell'interrogazione a risposta scritta presentata in Consiglio Comunale dai consiglieri Giorgio e Luca Londei.

Questo il testo dell'interrogazione:

Interpellati da numerosi cittadini, i sottoscritti consiglieri comunali

premesso
che Palazzo Gherardi è un immobile tra i più prestigiosi della città e il cui nome risale al fondatore dell’Accademia Raffaello,

considerato
che era stato destinato ad archivio di Stato in accordo con il ministero competente,

visto
che da molto tempo il palazzo è in uno stato di abbandono, dopo i parziali restauri che hanno interessato il tetto e l’ex Pretura,

chiedono
a) notizie in merito allo stato dei lavori di restauro, se per mancanza di finanziamenti o altro;
b) se rimane o meno la destinazione ad archivio di Stato, magari facendo confluire anche altri importanti archivi delle istituzioni cittadine.


In attesa di risposta, cordiali saluti.

Giorgio Londei
Capogruppo
Luca Londei

Consigliere


da Giorgio Londei
Consigliere Comunale







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2019 alle 07:00 sul giornale del 03 settembre 2019 - 395 letture

In questo articolo si parla di urbino, palazzo gherardi, Giorgio Londei, interrogazione consiliare, interrogazione a risposta scritta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baeh