L'Osteria Zanchetti di Fossombrone premiata con il piu alto riconoscimento enogastronomico di Slow Food

2' di lettura 19/09/2019 - Da trenta anni Osterie d’Italia è il punto di riferimento di chi cerca locali autentici, che propongono cucina di territorio, con attenzione per le materie prime e per l’accoglienza.

All’Osteria Zanchetti di Fossombrone è arrivata la chiocciola, il riconoscimento piu alto che gli ispettori enogastronomici di Slow Food, attribuiscono a quei luoghi che, rappresentano secondo i canoni di slowfood l’osteria contemporanea. Luoghi dove il cibo viene ricercato per garantire la massima qualità del prodotto finale, dove il cibo è il vero protagonista attraverso la ricerca dei cuochi che ci lavorano e garantiscono il massimo impegno della ricerca.

E proprio a Milano l’oste e patron Luca Zanchetti dell’osteria zanchetti di Fossombrone ha ricevuto di persona, di fronte ai tanti giornalisti delle piu importanti testate nazionali, il massimo riconoscimento, l attestato con la chiocciola di slow food che durante la cerimonia ha consacrato nell’olimpo delle osterie d’italia il piccolo locale dell’oste zanchetti , che si trova nel cuore del centro storico di Fossombrone.

Dal Teatro Strehler Zanchetti, visivamente emozionato ha dichiarato: “un onore far parte di questa famiglia che ha la responsabilità di dare alle nuove generazioni, la giusta educazione alimentare, siamo responsabili di acculturare i nostri clienti ricercando i veri prodotti del nostro territorio e rivalutali” l’intervento finisce “grazie a tutti i clienti che credono in Osteria Zanchetti, grazie allo staff che ha lavorato e quelle che ci sta lavorando. Francesca, Barbara, Letizia uno staff tutto al rosa.

Aver conquistato questo prezioso riconoscimento è veramente molto gratificante e molto fiero che da oggi Fossombrone compaia da protagonista in questa guida gastronomica nazionale”.

Infatti Si tratta di un importantissimo traguardo di cui slowfood fa della guida Osteria d’Italia la rivista gastronomica nazionale più acquistata dagli appassionati di cucina autentica, senza seguire mode con l’obbiettivo di far conoscere la vera eccellenza dei ristoranti che sposano la filosofia di una cucina territoriale rivisitata con la cura di chi ricerca costantemente la materia prima di giusta qualità territoriale.

Per chi volesse degustare i piatti in questo locale “chiocciolato” da Slow food può contattare direttamente l’oste al 3493122567 per riservare un tavolo in una delle due salette interne oppure nel magnifico cortile esterno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2019 alle 22:12 sul giornale del 20 settembre 2019 - 355 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio, fossombrone, slow food, confcommercio pesaro e urbino, osteria zanchetti, osteria d'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baM6





logoEV