Art. 1 MDP, a Gadana primo incontro del Coordinamento delle Aree interne

articolo uno mdp 2' di lettura 22/10/2019 - Promossa dal Partito Articolo UNO si è svolto, lunedì 21, nella sala “Egisto Cappellini” di Gadana, Urbino, l’incontro del Coordinamento delle Aree interne. Si è trattato del primo appuntamento di un nutrito gruppo di rappresentanti che sta crescendo nel numero ma, soprattutto, nelle esperienze e nei contatti.

Tra le iniziative promosse recentemente da Articolo UNO infatti val la pena ricordare, a Urbino, la presentazione dell’ultimo libro di Antonio Padellaro: Il gesto di Almirante e Berlinguer che ha riscosso un notevole successo di pubblico, definendosi come proficuo scambio culturale tra l’autore e il prof. Gualtiero De Santi,accompagnato, al termine da un partecipato dibattito con il pubblico. Sempre di recente, nella Casa del minatore, a Miniera di Urbino, si è svolto l’incontro con Alfredo D'Attorre Deputato e storico della filosofia. componente del Coordinamento nazionale Articolo Uno, in cui si è ribadita la necessità di mettere in primo piano i valori irrinunciabili del lavoro, della solidarietà e della dignità della persona.

Nel corso della discussione sono state evidenziate anche la condizione e i gravi rischi che stanno correndo in particolare le aree interne del nostro territorio provinciale, con specifico riferimento al settore della sanità, per effetto e in conseguenza alle scelte politiche del governo regionale che ne determina il continuo impoverimento dei servizi in conseguenza alla totale mancanza di un progetto integrato di rinascita. Si è discusso anche la questione dell’Università di Urbino e della richiesta pesarese sottolineandone gli aspetti di particolare superficialità e d’inconsistenza, in quanto non tiene conto delle collegate ed effettive problematiche strutturali ed economiche. Inoltre è stato ribadito unanimemente la necessità di una nuova concezione della realtà territoriale per lavorare congiuntamente e superando il localismo ottimizzare i concetti che considerano il territorio delle aree interne come un insieme capace di dare risposte ai bisogni di crescita e di sviluppo delle comunità che ci vivono. Unanime è stato anche la condanna della leggerezza con cui, di conseguenza, viene messo a rischio il grande patrimonio culturale di cui il territorio collinare e montano è erede e custode. Sono emerse inoltre indicazioni operative che vedranno il partito impegnato, in tutta l’area interna, nel sollecitare le Amministrazioni a divenire il tramite tra il mondo della formazione e della ricerca con quello dell’impresa al fine di realizzare strutture di supporto e di sviluppo sostenibile per arginare la fuga dei giovani.

In chiusura dell’incontro, su proposta della Coordinatrice provinciale, Marinella Topi, all’unanimità, Vitaliano Angelini è stato nominato Coordinatore del Coordinamento delle Aree interne.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2019 alle 17:57 sul giornale del 22 ottobre 2019 - 262 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, redazione, gadana, articolo 1 mdp, articolo 1mdp, art.1 mdp urbino, coordinamento aree interne

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbX5





logoEV