OrientaMarche fa tappa ad Acqualagna, l'Assessore Bravi ai ragazzi: ”Informatevi, scegliete, cogliete opportunità”

OrientaMarche fa tappa ad Acqualagna, l'Assessore Bravi ai ragazzi: ”Informatevi, scegliete, cogliete opportunità” 4' di lettura 31/10/2019 - “L’ingegno è vedere possibilità dove altri non ne vedono”. Con un aforisma del fondatore dell’Eni Enrico Mattei l’assessore all’Istruzione, alla Formazione e al lavoro Loretta Bravi questa mattina ha aperto i lavori dell’incontro territoriale di Orientamarche “Giovani e lavoro: imprenditorialità e soft skills vincenti - ricordando Enrico Mattei” che si è svolto proprio ad Acqualagna, paese natale dell’illustre imprenditore.

”Per soft skills - ha detto l’assessore - si intendono autonomia, fiducia in se stessi, adattabilità, flessibilità, capacità di resistenza allo stress, capacità di programmare, di lavorare in gruppo, di leadership, di intraprendenza, di comunicazione. Non si parla quindi di competenze tecniche specifiche, ma di aspetti che implicano una costruzione dell’individuo. In che modo li si acquisiscono? Non sono doni di natura, ma implicano una motivazione, un lavoro sulla persona ed un accompagnamento adulto, oltre alla giusta informazione per percorrere le strade più adatte. E’ importante quindi informarsi, scegliere e cogliere delle opportunità come è possibile fare qui ad Acqualagna, paese in questi giorni in festa, che ha dato i natali ad un uomo, Enrico Mattei, la cui storia può essere di ispirazione per tanti giovani. Di umili origini, è diventato un imprenditore di grande impegno sociale e politico, ha lottato contro i colonialismi economici e nel ventennio post bellico ha contribuito al passaggio dell’Italia da Paese agricolo a potenza industriale. Oggi grazie a questo incontro, che stiamo portando capillarmente in tutte le Marche, i ragazzi con interventi brevi ed esperienze in campo hanno la possibilità di avere un quadro generale delle possibilità offerte dall’istruzione, della formazione e dal lavoro per orientarsi a studiare o a lavorare. Sono due percorsi alla pari che implicano entrambi grande motivazione e scrupolosa preparazione. Lo scopo è mettere questi giovani di fronte alla realtà di quello che è richiesto oggi dal mondo del lavoro”.

Il prossimo incontro territoriale di Orientamarche è previsto per il 14 novembre a Jesi con i Maestri del Lavoro ma gli appuntamenti continueranno fino ad aprile 2020. Il consueto evento regionale con laboratori didattici e spazi espositivi al Palaprometeo Estra “Liano Rossini” di Ancona che ogni anno coinvolge migliaia di studenti si terrà invece a metà dicembre.

SCUOLE COINVOLTE

Istituto Superiore “G.Celli” - Cagli e Piobbico

· Istituto Alberghiero (Piobbico)
· Istituto Professionale Industriale e Artigianale (Cagli)
· Istituto Tecnico Commerciale (Cagli)

Istituto Superiore Omnicomprensivo “Montefeltro” - Sassocorvaro
· Istituto Tecnico settore economico
· Istituto Professionale settore Industria Artigianato
· Istituto Professionale settore servizi
· Liceo Scientifico nuovo ordinamento
· Liceo Scientifico scienze applicate

Istituto Superiore Omnicomprensivo “Della Rovere” - Urbania
· Istituto Professionale
· Istituto Tecnico

AZIENDE COINVOLTE

Digit S.r.l.
è una società nata come spin-off dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, fondata a marzo 2019 da un gruppo di docenti e laureati dell’Ateneo. La società ha per oggetto lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione 4di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, e, in via prevalente, lo sviluppo e la gestione di piattaforme digitali sostenibili che abilitino processi di innovazione sociale partecipativa coinvolgendo i cittadini (SEDE: Urbino).

La Bartoli & Sassetti S.a.s. nasce negli anni 90 quando Roberto e Valter, con a disposizione poco più del proprio ingegno e della propria volontà, decidono di iniziare la loro avventura. La società si pone come obiettivo quello di lavorare il legno con cura e con passione artigianale per realizzare pezzi unici, su misura e nel rispetto dei desideri del cliente. L’azienda progetta e realizza mobili arredi, cucine, salotti, bagni e armadi (SEDE: Acqualagna).

La T&C S.r.l. nasce dalla dedizione, dall’energia e dall’impegno di portare avanti un'unica e vera passione: quella per il “Tartufo”. La società offre una gamma di prodotti veramente ampia, dai tartufi freschi alle creme a base di tartufo. Questo per assecondare tutta la creatività e consentire di utilizzare il tartufo in ogni singolo piatto. Oltre a dedicarsi ad una linea specifica per i negozi, ha deciso di rivolgersi anche al mondo della ristorazione e catering con una linea interamente dedicata (SEDE: Acqualagna).

Manifatture Tessili Italiane S.r.l. L’azienda opera nel settore dell'abbigliamento dal 1971, producendo capi di abbigliamento di elevata qualità ed eleganza. In particolare, essa è specializzata nella realizzazione di capi di alta moda destinati ad un segmento di mercato medio-alto. Il personale altamente qualificato ed i macchinari di ultima generazione garantiscono l'ottima qualità dei capi interamente "made in Italy" e permettono la realizzazione di innumerevoli modelli, in qualsiasi tipo di tessuto (SEDE: Acqualagna).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2019 alle 20:46 sul giornale del 31 ottobre 2019 - 164 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, cagli, piobbico, urbania, sassocorvaro, acqualagna, Loretta Bravi, istituto della rovere, istituto celli, OrientaMarche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bcj4





logoEV