"Raffaello non è morto", venerdì spettacolo itinerante per le vie di Urbino

"Raffaello non è morto", la rivelazione venerdì 13 dicembre... 1' di lettura 11/12/2019 - Il cinquecentenario di Raffaello Sanzio si annuncia con uno spettacolo itinerante pieno di sorprese e rivelazioni sulla vita del Divino Pittore, rievocata lungo le piccole piazze notturne di Urbino nella sera di venerdì 13 dicembre, tempo permettendo.

Un cast di 21 attori, affiancati da una segnaletica tutta nuova e da una serie di tableaux vivant condurrà il pubblico lungo i luoghi e i personaggi che hanno accompagnato la vita e le opere di Raffaello, passando sopra e...sotto le strade di Urbino, grazie agli attori della Caccia al Teshorror, del Centro Teatrale Universitario "Cesare Questa" e del Gruppo Speleologico Urbinate per un misterioso minikolossal che si propone come una nuova e originale proposta di attrazione turistica e divertimento, oltre che una nuova frontiera del turismo ipogeo!

Gli attori che saranno in scena con i costumi forniti dall'Associazione Rievocazioni Storiche di Urbino: Lara Ottaviani con il piccolo Davide al debutto, Fabio Marangoni, Angela Angeli, Lorena Galuzzi, Davide Petrolati, Lorenzo Tempesta, Simone e Jacopo Sgaggi, Tiziana Foglietta, Lucia Bedini, Roberta Corsini, Susanna Piergiovanni, Monia Sartori, Gabriele Terenzi, Michele Betti, Mario Baldari, Arianna Saggese,Giulia Turi, Ilaria Libanore, Gevandro Rutigliani ed Eugenio Baldarelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2019 alle 08:00 sul giornale del 11 dicembre 2019 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, raffaello sanzio, Caccia al Teshorror, raffaello 2020, raffaello non è morto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdUz





logoEV