Biocereals 4.0, la digitalizzazione a sostegno dell'agricoltura bio, venerdì convegno a Fossombrone

centro di stoccaggio montebello girolomoni 2' di lettura 17/12/2019 - Le tecnologie dell’agricoltura di precisione e la digitalizzazione della filiera possono contribuire a rendere più efficiente la gestione agronomica ed economica delle aziende agricole biologiche marchigiane. È questo il tema del convegno di presentazione del progetto BIOCEREALS4.0 che si terrà venerdì 20 dicembre alle ore 10 al Ristorante Al Lago di Fossombrone.

L’approfondimento tecnico vedrà la presenza di diversi esperti. Ad aprire i lavori saranno Pierfrancesco Fattori, Presidente Montebello Cooperativa e Giovanni Battista Girolomoni, Presidente della Gino Girolomoni Cooperativa.

A seguire il professore Raffaele Zanoli del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentazione e Ambiente dell’Università Politecnica delle Marche illustrerà come coniugare la sostenibilità ambientale con quella economica del sistema agricolo regionale, secondo modelli di integrazione tra filiera biologica e agricoltura di precisione. I professori Emanuele Frontoni e Adriano Mancini del Dipartimento di Ingegneria dell’informazione, Università Politecnica delle Marche parleranno dell’innovazione tecnologica a servizio di una agricoltura sostenibile, illustrando i principi dell’agricoltura di precisione e le sue possibili declinazioni operative.

A presentare il progetto Biocereals4.0 quale modello di innovazione a supporto della gestione della filiera biologica sarà Alessandro Manoni di Apra a Var Group Company. Infine, il dott. Luciano Neri del Servizio Agricoltura della Regione Marche illustrerà le politiche attivate a sostegno dell’innovazione del sistema agricolo regionale.

Al termine dell’incontro interverrà Anna Casini, Vice Presidente della Regione Marche. I lavori del convegno saranno coordinati dal Dott. Francesco Torriani del Consorzio Marche Biologiche - Alleanza delle Cooperative Italiane.

L’iniziativa rientra tra le attività finanziate nell’ambito del PSR Marche 2014/2020, sottomisura 16.1 - Sostegno per la costituzione e la gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità dell'agricoltura.

Il progetto Biocereal4.0 è promosso dal Gruppo operativo “Precision farming” costituto da: Montebello Cooperativa Agrobiologica, Apra a Var Group Company e Università Politecnica delle Marche - Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentazione e Ambientali. In particolare, Montebello Cooperativa Agrobiologica, che da pochi mesi ha ricevuto l’importante riconoscimento quale Organizzazione di Produttori (OP) per i Cereali Biologici, è la principale realtà produttiva socia della Gino Girolomoni Cooperativa, leader nazionale nella produzione di pasta biologica, e importante partner del Consorzio Marche Biologiche nella promozione della filiera marchigiana dei seminativi biologici.

Per motivi organizzativi chi desidera partecipare è pregato di iscriversi telefonando allo 0721/720221 (orari ufficio) o inviando una mail a segreteria@montebellobio.it


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2019 alle 08:00 sul giornale del 17 dicembre 2019 - 377 letture

In questo articolo si parla di fossombrone, convegno, agricoltura biologica, Organizzatori, biocereals 4.0

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/beaB





logoEV
logoEV