"Servizio di vigilanza ecologica", prorogate al 31 gennaio le iscrizioni al corso di formazione

guardie ecologiche volontarie| 1' di lettura 15/01/2020 - Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Urbino Carlo Bo ha dato vita al corso “Il servizio di vigilanza ecologica” per formare nuove guardie giurate volontarie nella vigilanza ambientale sul territorio.

Direttore del corso è il professor Alberto Clini, docente di diritto processuale amministrativo; Coordinatore il professor Loriano Maccari, docente di governo del territorio. Durante il corso verranno trattati tutti gli aspetti formativi inerenti i compiti di vigilanza ecologica: dai profili organizzatori degli enti pubblici territoriali competenti, alle competenze specifiche delle guardie ecologiche. Con specifico riferimento a quest’ultimo profilo, saranno presentati i regimi di tutela ambientale (acqua, suolo, aria) e di protezione del patrimonio naturale e ambientale (sia in ambito amministrativo che penale).

È possibile iscriversi fino al 31 gennaio 2020. Il corso consiste in 120 ore di formazione, sia teorica che pratica, con docenti universitari e professionisti del settore. Le lezioni si terranno ogni sabato dalle 8.30 alle 13.30, a partire dall’11 gennaio fino al 4 aprile e rilasceranno anche dei crediti formativi universitari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2020 alle 08:00 sul giornale del 15 gennaio 2020 - 375 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, università di urbino, corso di formazione, Guardie Ecologiche Volontarie, vigilanza ecologica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/be3o





logoEV