Campionati Regionali Master, a Urbania i campioni del cross

campionati regionali master cross corsa campestre urbania 2' di lettura 21/01/2020 - Compleanno speciale a Urbania per il Cross del Metauro, che ha festeggiato la ventesima edizione ospitando i Campionati regionali individuali master di corsa campestre, abbinati alla seconda prova dei Societari “over 35”.

Sui prati del Barco Ducale, nell’evento organizzato dall’Atletica Urbania, quattro diverse partenze con una leggera pioggia soltanto nelle prime due. Al femminile sui 3 chilometri Lucia Burini (Sef Stamura Ancona) ha conquistato il successo tra le SF35 nei confronti di Katia De Angelis (SF50, Grottini Team Recanati) e Milena Morbidoni (SF45, Atl. Potenza Picena), invece la migliore delle SF40 è stata Diletta Sopranzetti (Sef Stamura Ancona). Gli altri scudetti regionali sono andati a Cristina Donati (SF55, Pod. Avis Lattanzi Montegiorgio), Laura Ferrata (SF60, Sport Dlf Ancona), Giuditta Damiani (SF65, Pod. Moretti Corva) e Annunziata Serafini (SF70, Pod. Avis Lattanzi Montegiorgio).

Tra gli uomini, nella prova “open” di 4 chilometri, ha tagliato il traguardo per primo l’allievo Leonardo Olivetti (Atl. Senigallia) mentre Adrio Pierantoni (Atl. Alma Juventus Fano) ha vinto il titolo SM60. Alle sue spalle, titoli a Mario Burchiani (SM70, Sef Stamura Ancona), Leonardo Renni (SM65, Atl. Banca di Pesaro Centrostorico), Mariano Capponi (SM75, Atl. Senigallia) e Bruno Mengoni (SM80, Sef Stamura Ancona). Sulla distanza dei 6 chilometri impegnate le due fasce di età intermedie, con le affermazioni di Rachid Hallabou (SM50, Pol. Acli Macerata) ed Ermes Marilungo (SM55, Porto San Giorgio Runners). In chiusura, sempre nei 6 km, Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona) si è aggiudicato la gara e quindi anche lo scudetto SM40. Nelle altre categorie, davanti a tutti Christian Branchesi (SM35, Atl. Jesi) e il portacolori della società organizzatrice Stefano Santini (SM45, Atl. Urbania).

La terza prova della rassegna per club, che aveva preso il via lo scorso weekend a Senigallia, è in programma a Castelraimondo (2 febbraio) per proseguire a Porto Potenza Picena (23 febbraio), in attesa della tappa autunnale di Osimo (22 novembre). Alla fine del mese toccherà ai Societari assoluti: prima fase ad Ancona (26 gennaio) e seconda a Macerata (1° marzo), con i titoli individuali in palio a Civitanova Marche (16 febbraio), con l’appuntamento conclusivo dei giovani a Porto San Giorgio (29 marzo).

RISULTATI COMPLETI: www.fidal.it/risultati/2020/REG22655/Index.htm


da Federazione Italiana di Atletica Leggera
Comitato Regionale Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2020 alle 20:17 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 229 letture

In questo articolo si parla di sport, urbania, corsa campestre, Federazione Italiana Di Atletica Leggera, comunicato stampa, campionati regionali master

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfkl





logoEV