"Una provincia nel segno dell'eccellenza", presentazioni con sindaci e operatori turistici alla BIT di Milano

"Una provincia nel segno dell'eccellenza", presentazioni con sindaci e operatori turistici alla BIT di Milano 4' di lettura 10/02/2020 - Innovativa, affascinante e accogliente: sono le parole chiave della Provincia di Pesaro e Urbino raccontata alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo, nel format coordinato dal vice Presidente del Consiglio regionale delle Marche, Renato Claudio Minardi:

“Dalla musica di Rossini, al fascino dell’arte con il divin pittore Raffaello Sanzio, ai grandi eventi della città di Fano, candidata capitale italiana della cultura 2021, fino agli eventi diffusi con le proloco e all’eccellenza agro-alimentare delle terre del Tartufo. Una proposta turistica completa che punterà sulle sue straordinarie potenzialità per far vivere un viaggio autentico a ogni tipo di turista”.

“Raffaello e i suoi territori nel segno della tradizione: tra arte, storia e cultura, gusto e sapori”, il titolo delle presentazioni turistiche della provincia - prosegue Minardi - è un itinerario nei luoghi di Raffaello, partendo dalla sua città natale, fra luoghi della cultura, musei, grandi eventi da Pesaro e Fano per tutto il Montefeltro insieme alle specialità della cucina italiana, tra cui il Tartufo e la Birra artigianale che nel territorio concentrano la maggiore produzione italiana ”.

Durante la kermesse fieristica riflettori puntati su Pesaro con l’assessore al turismo Daniele Vimini che ha presentato due luoghi della cultura simbolo delle Marche: il Museo Nazionale Rossini che racconta la vita, l'uomo e la grandezza nonché l'attualità dell'opera del grande compositore Gioachino Rossini, cittadino illustre di Pesaro. Collocata all’interno di Palazzo Mosca sede dei Musei Civici, la Sonosfera®, parte integrante del patrimonio del Museo Nazionale Rossini: un teatro per l’ascolto profondo di ecosistemi e musica, eccellenza unica al mondo inaugurata all'inizio dell'anno 2020.

Il Sindaco di Fano, Massimo Seri, ha presentato la sua città “una realtà di mare insignita del titolo di Bandiera Blu, capace di accogliere i suoi ospiti in un’atmosfera intima, coinvolgente e ricca di stimoli culturali ed enogastronomici”. Con il sindaco anche l’assessore al Turismo Etienn Lucarelli per presentare gli eventi di punta di Fano: il Carnevale di Fano, il più antico e dolce d’Italia, Passaggi Festival della Saggistica , Fanum Fortunae - La Fano dei Cesari e il Fano Jazz By The Sea. A presentare la proposta di Fano anche la Presidente dell’Ente Carnevalesca Flora Giammarioli, Ippolita Bonci del Bene per Passaggi Festival e Adriano Pedini direttore di Fano Jazz. Adolfo Ciuccoli, presidente di Confesercenti Fano ha presentato il BrodettoFest e i progetti: Maps Flaminia, Compagnia del Montefeltro e Pesaro, Urbino e Fano nel mondo.

“Le celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Raffaello Sanzio - dichiara il Vice Presidente Minardi - saranno un’annata d’oro per il turismo delle Marche, riconosciute seconda destinazione turistica al mondo dalla guida Lonely Planet. La bellezza è il tratto forte di questa provincia capace di soddisfare il turista più esigente: dal mare alle colline, dai siti storici al patrimonio culturale fino agli eventi agroalimentari di eccellenza. Ad ogni visitatore sarà data la possibilità di portare con se’ un pezzo di questa splendida terra che si unisce in una rete di collaborazioni strategiche con una originale e completa proposta turistica”.

Arte, cultura e sapori con sua Maestà il Tartufo Bianco grande protagonista con gli amministratori del territorio: il sindaco Luca Lisi, il vice sindaco Antonella Marchetti e l’assessore Matteo Ottavi hanno presentato la 55^ Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna, il sindaco Giannalberto Luzi ha raccontato le news della 57^ Mostra Nazionale del Tartufo Bianco pregiato delle Marche di Sant’Angelo in Vado, gli assessori Sabrina Santelli e Ciro Mariani la Fiera del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola e Massimo Cardellini consigliere comunale di Apecchio la Mostra Mercato del Tartufo e le Strade della Birra. Con le Fiere del Tartufo, la stagione turistica si allunga fino alla fine di novembre per poi continuare fino all’Epifania grazie all’Unpli, Comitato Proloco provinciale, presente alla Bit con il vice Presidente Francesco Gulini e Alessandro Oliva per illustrare “Il Natale che non Ti aspetti” l’iniziativa che attrae turisti da tutta Italia e dall’estero.


da Renato Claudio Minardi
Vice Presidente del Consiglio Regionale







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2020 alle 17:07 sul giornale del 10 febbraio 2020 - 193 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, tartufo, fano, turismo, urbino, pesaro, sant'angelo in vado, apecchio, provincia di pesaro urbino, acqualagna, renato claudio minardi, raffaello, bit milano, operatori turistici, raffaello 2020, comunicato stampa, bit 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf8k