È nato Volt Urbino, il Movimento Politico Progressista e Paneuropeo arriva nella città ducale

È nato Volt Urbino, il Movimento Politico Progressista e Paneuropeo arriva nella città ducale 2' di lettura 14/02/2020 - “Volt” è un Movimento Politico Progressista e Paneuropeo, ovvero presente in tutti i paesi europei e con un programma comune, scritto da centinaia di volontari, revisionato da esperti e sottoposto a votazione.

Questo movimento nasce di recente, precisamente in seguito all’ondata di anti-europeismo causata dalla Brexit. I fondatori sono tre ragazzi provenienti da vari stati europei, tra cui l’italiano Andrea Venzon. L’obiettivo di questo movimento vuole essere quello di portare nuova energia e linfa alla politica: locale, nazionale ed europea. Inoltre vanta già un parlamentare europeo a Bruxelles, oltre ad aver recentemente partecipato alle elezioni regionali in Emilia Romagna.

L’approdo di questo movimento nella città di Urbino è stato promosso da 2 giovani Urbinati, nemmeno sedicenni, con l’intento di riavvicinare i giovani e non solo alla politica e ai problemi del paese. Lo scarso coinvolgimento dei “Millennials” è forse uno dei più grandi problemi della politica moderna, che rischia di ritrovarsi in futuro senza una classe dirigente preparata e competente. Con l’incontro avvenuto il 29 Gennaio, ha ufficialmente preso il via il progetto “Volt Urbino”, con l’obiettivo di avvicinare gli europeisti e i riformisti a un grande progetto sul piano nazionale ed europeo, che possa risvegliare i cuori e fermare l’indifferenza alla politica.

Ora i ragazzi di “Volt Urbino” inizieranno ad attivarsi sul territorio, con il compito di diffondere gli ideali e i programmi di questo movimento giovane, a partire dal progetto “verde” per la salvaguardia dell’ambiente, tematica che sta molto a cuore ai giovani.

Il sogno è quello che i giovani urbinati, italiani ed europei, attraverso l’innovazione, il progresso e la bellezza, prendano per mano il futuro e regalino all’Europa di domani un orizzonte di speranza e benessere, attraverso le competenze e il duro lavoro, qualità che certamente ai ragazzi di “Volt” non mancano.

"Uno degli obiettivi primari è quello di combattere la disinformazione, spesso causa delle tante inutili polemiche che hanno distolto le attenzioni della politica e dell’opinione pubblica dai veri problemi. La strada, a livello locale, Urbino, e a livello nazionale, è ancora molto lunga, ma siamo sicuri che con impegno e dedizione potremo lottare per il nostro futuro e quello dei nostri coetanei. Ci sarà da divertirsi!” afferma il nostro City Lead di Urbino, Lorenzo Ugolini.

Ora non resta che attendere e vedere cosa sapranno fare questi ragazzi, che compiranno 16 anni quest’anno, simbolo che i giovani non hanno smesso di credere nella politica e in un futuro migliore per questa Europa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2020 alle 08:18 sul giornale del 14 febbraio 2020 - 1377 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, Volt, comunicato stampa, volt europa, volt urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgg0





logoEV
logoEV