Ordinanza Coronavirus: sì ad attività sportive, ma sospese tutte le gare

piscina delle saline 1' di lettura 27/02/2020 - E’ stata pubblicata la “Nota esplicativa in merito all’ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 1 del 25 febbraio 2020 concernente: “Misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”

Si devono ritenere sospese tutte le manifestazioni che, comportando l’afflusso di pubblico, pertanto le manifestazioni pubbliche come gare, tornei o altre attività che prevedono la presenza di pubblico esterno sono sospese fino alla data del 4 marzo compreso, come indicato nell’ordinanza, mentre le attività sportive in impianti sportivi e palestre scolastiche proseguiranno regolarmente.

Inoltre, sempre fino al 4 marzo, sono sospese le attività rientranti nel pubblico spettacolo ai sensi del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza, nonché tutti gli eventi che si svolgono su suolo pubblico o aperti al pubblico soggetti all’obbligo di avviso o autorizzazione preventiva da parte della questura, tra cui fiere, mercati straordinari e sagre, attrazioni e luna park, concerti.

Non rientrano in questa categoria, e potranno quindi continuare a svolgere regolarmente la propria attività, i bar, i ristoranti e gli esercizi commerciali in genere, compresi i mercati, e i centri di aggregazione sociale per la parte di ordinaria attività.

I dettagli l link https://www.regione.marche.it/portals/0/Salute/CORONAVIRUS/Ordinanza%201_2020_nota%20esplicativa%2027%20febbraio%202020.pdf






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2020 alle 10:11 sul giornale del 28 febbraio 2020 - 650 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgO8