Sgarbi, Angelini (Art. 1): "Gambini ritiri la qualifica di prosindaco, Urbino merita ben più alto senso morale"

Sgarbi nominato prosindaco, Gambini: "Vittorio ha fatto un lavoro straordinario per la nostra città" 1' di lettura 11/03/2020 - Le recenti dichiarazioni pubbliche del ProSindaco di Urbino, Vittorio Sgarbi, fatte circolare sui social dallo stesso, relative alle gravissime situazioni determinate dal diffondersi dell’epidemia del ,Coronavirus, ed i consigli da lui dati ai cittadini italiani, non sorprendono ART.1 di Urbino, considerato il carattere esibizionista e la smania narcisistica del personaggio.

Ciò non di meno condanniamo con fermezza quegli atteggiamenti ritenendo che siano oltre che superficiali, dannosi e pericolosi per tutti i cittadini, in modo specifico per i giovani i quali potrebbero emularne i comportamenti seguendone gli errati suggerimenti. Data la gravità della situazione, in particolare nella nostra provincia, riteniamo che tali comportamenti siano inammissibili e inaccettabili, tanto più se vengono da personaggi politici che, come Vittorio Sgarbi, ricoprono ruoli di alto livello nella nostra città.

ART.1 di Urbino, esprimendo forte preoccupazione per la gravissima situazione di criticità epidemica, invita il Sindaco Maurizio Gambini, a prendere atto delle pesanti dichiarazioni del suo ProSindaco e ad agire di conseguenza nei suoi confronti ritirando la delega e la qualifica conferitagli.

La città di Urbino richiede e merita un ben più alto senso morale che non quello che traspare dalle dichiarazioni del Pro Sindaco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2020 alle 18:13 sul giornale del 11 marzo 2020 - 2230 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, vittorio sgarbi, articolo 1mdp, art.1 mdp urbino, comunicato stampa, coronavirus, civud 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bhwR





logoEV