Domani consiglio comunale online, Uniti per Urbino: "Finalmente, non comprendiamo i toni polemici"

1' di lettura 29/03/2020 - Non sappiamo il Sindaco a quali minoranze si riferisca con un tono polemico fuori luogo; se si riferisce a noi o anche a noi, vogliamo ricordargli - qualora avesse la memoria corta - che fin dal 23 Marzo avevamo richiesto un Consiglio comunale straordinario per la situazione nel nostro Ospedale e la sospensione delle tasse comunali oltre alla ricaduta locale del “Cura Italia”.

Ora, dopo la nostra ulteriore sollecitazione, durante la prova telematica di giovedì scorso e un nostro ulteriore comunicato lunedì si svolgerà l’Assise.

Oggi, apprendiamo che sono state sospese le tasse comunali come noi avevamo richiesto.

Noi riconosciamo che, forse, abbiamo un difetto e cioè che leggiamo i problemi, li affrontiamo e avanziamo proposte, casomai è il Sindaco che è in ritardo e, poi, curiosamente si lamenta.

Per quanto riguarda poi il riconoscimento dello status dell’Ospedale da parte della Regione, noi da tempo avevamo fatto chiaramente capire che non condividevamo la dicitura “tutto Covid” ma “misto” onde tutelare la salute di tutti i cittadini, sia Covid che non Covid.

Prendiamo atto che su questa importante problematica abbiamo la stessa veduta.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere
Luca Londei Consigliere


da Uniti per Urbino
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2020 alle 17:52 sul giornale del 29 marzo 2020 - 832 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, comune di urbino, Gruppo Consiliare, consiglio comunale urbino, uniti per urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/biDS