75° anniversario della Liberazione, le iniziative online dell'ISCOP per festeggiarlo insieme

25 aprile 2' di lettura 07/04/2020 - Il presidente dell’Istituto di Storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino (ISCOP), Mauro Annoni presenta le iniziative adottate in previsione del prossimo 25 Aprile.

“Pur nella difficile situazione attuale causata dal Coronavirus, abbiamo ritenuto necessario intensificare i nostri sforzi per offrire, soprattutto ai cittadini della nostra provincia, la possibilità di riflettere, grazie ai documenti e al lavoro degli storici, sul significato profondo di questa ricorrenza. Il nostro Direttivo ha quindi deciso di pubblicare online, dal I al 30 aprile, nelle pagine Facebook e Instagram denominate Memorie di Marca, 14 documenti relativi alla storia della Resistenza nella nostra provincia, accompagnati da commenti scritti o da video curati dagli storici che collaborano con l’ISCOP”.

Memorie di Marca”, precisa Annoni, “è il sito web raggiungibile all’indirizzo http://memoriedimarca.it/index.php/ nel quale l’ISCOP, così come la Fondazione XXV Aprile, l’ANPI e la CGIL di Pesaro, la Biblioteca Travaglini di Fano e l’Associazione Massimo Vannucci di Macerata Feltria, ha iniziato, a partire dal dicembre 2016, la pubblicazione degli inventari degli archivi che conserviamo e una selezione dei documenti più significativi. Il fatto che già dall’agosto 2019 Memorie di Marca abbia iniziato, attraverso le omonime pagine Facebook e Instagram, a ‘raccontare’ i documenti che mette liberamente a disposizione online, ci ha ovviamente facilitati”.

“Il 25 aprile inoltre” continua il presidente dell’ISCOP “l'Istituto Nazionale Ferruccio Parri di Milano darà vita ad una sorta di maratona virtuale, collegandosi con i diversi istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea, tra cui il nostro, che parteciperà con un contributo video in cui, dopo un’introduzione del nostro vicedirettore Marco Labbate, gli storici Lucia Giagnolini, Anna Paola Moretti e Gianpaolo Ornaghi, partendo da documenti pubblicati su Memorie di Marca, ricostruiranno fatti avvenuti durante la Resistenza nel nostro territorio”.

“L’invito è quello di seguire le pagine Facebook e Instagram di Memorie di Marca, che tra l’altro ospitano già più di 100 post in cui altrettanti documenti archivistici sono commentati e contestualizzati al fine di permetterne la comprensione a chiunque. Al tempo stesso vi proponiamo, per prepararci a questo 25 aprile anomalo, di aderire alla pagina Raccontiamo la Resistenza dove per tutto il mese la rete Parri degli istituti di storia diffonderà interventi di storici autorevoli e divulgherà le iniziative di tutti gli istituti nazionali. Per tutti coloro che non utilizzano i social ma che vogliono comunque accompagnarci in questo nostro percorso virtuale verso il 75° anniversario della Liberazione, è possibile trasmettere all’ISCOP, all’indirizzo iscop76@gmail.com, la richiesta di essere iscritti alla nostra mailing list. Riceveranno via e-mail, per tutto il mese di aprile, i commenti e i video che pubblicheremo sulle pagine Facebook e Instagram di Memorie di Marca”.


da ISCOP
Istituto di Storia Contemporanea di Pesaro e Urbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2020 alle 19:58 sul giornale del 07 aprile 2020 - 190 letture

In questo articolo si parla di attualità, festa della liberazione, 25 aprile, Iscop, pesaro e urbino, storia contemporanea, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjeb





logoEV