Prosecuzione dell'attività lavorativa, sono più di 650 le richieste giunte in Prefettura

operaio con mascherina 1' di lettura 07/04/2020 - Alla data di ieri, erano più di 650 le comunicazioni inviate in Prefettura da parte delle aziende che intendono proseguire le loro attività perché operanti all'interno delle filiere "essenziali".

Di queste, una quindicina sono risultate di competenza delle Prefetture di altre province e più di una quarantina presentate da aziende con codici ATECO che consentono di proseguire l'attività a prescindere dall'invio delle comunicazioni.

Per l'esame delle comunicazioni, la Prefettura si avvale del prezioso lavoro di verifica operato dalla Guardia di Finanza e, per le imprese che giustificano la continuazione della produzione con la presenza all'interno dei propri stabilimenti di impianti a ciclo produttivo, dei Vigili del Fuoco.

Di grande utilità si stanno rivelando anche i momenti di confronto e gli scambi informativi con le organizzazioni sindacali territoriali e con le Associazioni di categoria, nonché le interlocuzioni con gli Uffici della Camera di Commercio.

"Al momento - riferisce il Prefetto - è stata completata l'istruttoria per circa 380 posizioni, che hanno portato all'adozione di 5 provvedimenti di sospensione delle attività e al rilascio di 18 autorizzazioni alle prosecuzione solo parziale delle stesse.

Un'altra ventina di posizioni è in queste ore al vaglio della Prefettura per l'adozione di eventuali ulteriori sospensioni o di autorizzazioni alla prosecuzione parziale delle stesse attività".

"Nei prossimi giorni - evidenzia il Prefetto - saranno effettuati controlli, anche a campione, presso le aziende per accertare il rispetto dei divieti e delle prescrizioni stabilite".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2020 alle 20:34 sul giornale del 07 aprile 2020 - 211 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, economia, prefettura, pesaro, prefettura di pesaro, Prefettura di Pesaro Urbino, comunicato stampa, coronavirus, covid 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjee





logoEV