Addio al Maestro Mario Logli

mario logli 2' di lettura 30/05/2020 - Si è spento all'età di 87 anni, nella sua casa di Pesaro, il Maestro Mario Logli, artista di fama internazionale.

Mario Logli era nato nel 1933 a Urbino, dove ha frequentato l'Istituto di Belle Arti e il Magistero, apprendendo le varie tecniche grafiche e di incisione e specializzandosi poi in litografia. Dopo essersi diplomato, ha insegnato disegno ornamentale nella stessa scuola. Nel 1955 il trasferimento a Milano su richiesta della Casa Editrice Garzanti che gli affida le illustrazioni di una serie di testi classici. Nel 1964 diventa responsabile del settore illustrativo della Casa Editrice De Agostini.

"Ho appreso con grande dolore che oggi un illustre concittadino, il Maestro Mario Logli, ci ha lasciati - dice il sindaco Maurizio Gambini, tramite la pagina Facebook ufficiale del Comune di Urbino - La sua scomparsa mi ha toccato e rattristato nel profondo; il mio pensiero va a sua moglie Maria Antonietta, alle sue figlie Marcella e Laura e a tutta la sua famiglia, a cui rivolgo le più sincere condoglianze a nome personale e di tutta l’Amministrazione comunale.

Soltanto pochi mesi fa, ho avuto l’onore di conferire al Maestro Logli la cittadinanza onoraria durante il Consiglio Comunale riunito in seduta solenne nella Sala degli Angeli di Palazzo Ducale: è stata una cerimonia emozionante e sono rimasto colpito nel vedere quanto il maestro Logli, diventato un caro amico, teneva a questo riconoscimento perché suggellava il suo legame personale e artistico, indelebile, con la nostra città.

Pur essendo un artista di fama internazionale, è rimasto un uomo gentile e garbato, al quale ho sempre guardato con profonda ammirazione. La sua scomparsa tocca da vicino la comunità urbinate e lascia un grande vuoto, ma la sua persona e la sua opera rimarranno impresse per sempre nel cuore e nella memoria della nostra città
".

I funerali si svolgeranno a Urbino martedì 2 giugno.






Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2020 alle 21:04 sul giornale del 30 maggio 2020 - 1072 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di urbino, lutto, mario logli, articolo, Maurizio gambini, antonio mancino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmQI





logoEV