Cagli, dopo più di due mesi il sindaco Alessandri guarisce ufficialmente dal Covid

alberto alessandri sindaco di cagli 1' di lettura 05/06/2020 - Finalmente dopo una lunghissima attesa il sindaco di Cagli (nonché presidente dell'Unione Montana del Catria e Nerone) Alberto Alessandri è risultato negativo anche al secondo tampone al quale era stato sottoposto la scorsa settimana.

Alessandri era risultato negativo al test eseguito martedì 26 maggio e a quello di venerdì 29 maggio. Aveva iniziato ad accusare qualche sintomo di febbre a fine marzo. Sintomi che sono durati solamente qualche giorno, ma nonostante ciò il tampone al quale era stato sottoposto ai primi di aprile dava esito positivo. Nel frattempo sono passati più di due mesi e il virus non ne voleva saper niente di abbandonare il primo cittadino cagliese (che nel frattempo ha sempre mantenuto un buono stato di salute), tant'è vero che in due successive occasioni il tampone lo dava nuovamente positivo al covid. Potrà tornare al lavoro nel palazzo comunale e a riabbracciare (solo virtualmente per ora) i propri cittadini. Si tratta del sindaco maggiormente colpito dal covid-19 nella provincia di Pesaro e Urbino.






Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2020 alle 14:17 sul giornale del 05 giugno 2020 - 197 letture

In questo articolo si parla di politica, cagli, articolo, Simone Giacomucci, alberto alessandri, coronavirus, covid 19, sindaco di cagli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bndS





logoEV