Individuato e denunciato l'aggressore di un minore durante una lite sul lungomare: si tratta di un 20enne

polizia di senigallia 2' di lettura 10/07/2020 - Prosegue costante, da parte del personale del Commissariato di Polizia di Senigallia, l’attività di contrasto ai fenomeni di violenza verificatisi nelle scorse settimane, in particolare durante ili fine settimana quando migliaia di giovani si riversano nei locali per la movida.

In questo contesto, qualche settimana fa, gli agenti della Volante erano intervenuti perchè sul lungomare Alighieri, nel primo tratto frequentato dai giovanissimi, si era verificata una lite piuttosto accesa con la partecipazione di diversi giovani. Gli agenti immediatamente erano giunti sul posto e avevano individuato numerosi giovani con la lite era ancora in atto. I poliziotti avevano bloccato alcuni dei presenti procedendo all'identificazione. Erano risultati esserci anche alcuni minori, mentre altri si sono dati alla fuga. Gli agenti, dato che uno dei minori risultava aver subito vistose ferite al naso, avevano fatto immediatamente intervenire il 118, e, nel frattempo, avevano sentito alcune persone per ricostruire quanto accaduto e i motivi della lite.

Gli agenti hanno identificato anche alcuni giovani extracomunitari che risultavano aver preso parte alla lite. Nel frattempo, i poliziotti hanno accertato che il minore aveva subito la frattura al setto nasale con una prognosi di 20 giorni per le quali sporgeva sporto denuncia contro il giovane che lo aveva aggredito. Il personale del Commissariato ha così avviato una serrata attività di indagine convocando diversi giovani che avevano preso parte, anche solo come testimoni, alla lite che sembra essere scaturita perchè uno dei presenti aveva fatto cadere una moto parcheggiata, appartenente ad un altro giovane, e da alcune dichiarazioni raccolte si è riusciti a risalire all’identità del soggetto che si era reso autore dell'aggressione a carico del minore.

Gli agenti, avuta la certezza dell’identità, hanno proceduto a denunciare all'Autorità Giudiziaria il giovane 20enne, O.N.R. , straniero, da tempo residente nell’entroterra, per il reato di lesioni. Per tutta la stagione estiva il personale del Commissariato di Polizia di Senigallia, con l’apporto dei diversi reparti della Polizia di Stato, sarà impegnato con numerose pattuglie, anche in borghese, ed in special modo nelle giornate con maggior richiamo di turisti ed eventi, al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità pubblica ed intervenire in presenza di reati.






Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2020 alle 17:07 sul giornale del 11 luglio 2020 - 290 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqlR