L'area dell ex-OSCA di Canavaccio al centro dell'interrogazione consiliare di Uniti per Urbino

ex osca canavaccio 1' di lettura 02/08/2020 - Interrogazione a risposta scritta del gruppo consiliare Uniti per Urbino sull'area dell ex-OSCA di Canavaccio, area che da anni necessita di lavori di bonifica dell'amianto presente.

Questo il testo completo dell'interrogazione:

Noi sottoscritti Consiglieri comunali
consideriamo l'Area Osca strategica non solo per Canavaccio e Urbino ma anche per l'intera valle del Metauro.

Pertanto chiediamo

a) a che punto siamo con lo smaltimento dell'amianto,
b) con l'acquisizione all'Amministrazione comunale.

Chiediamo, inoltre, se non sia il caso di incaricare un grande Architetto per un'area strategica a servizio di Canavaccio e non solo, ad esempio anche per la piazza, il centro ricreativo e commerciale.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere
Luca Londei Consigliere


da Uniti per Urbino
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2020 alle 15:27 sul giornale del 02 agosto 2020 - 282 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino, canavaccio, Gruppo Consiliare, Canavaccio di Urbino, uniti per urbino, ex osca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsiv





logoEV