Gazebo Lega, in due giorni 1463 firme contro l'invasione clandestina, Marchetti: "La potenza della Lega è inarrestabile"

Gazebo Lega, Marchetti: "I marchigiani sono con noi”, 12.758 le firme raccolte in tutta la regione 1' di lettura 03/08/2020 - La due giorni di gazebo della Lega per dire basta all’invasione clandestina, ha raggiunto nelle Marche 1463 firme.

“Tentano di fermarci, ci offendono e provano a denigrare il nostro lavoro, ma la potenza della Lega è inarrestabile”, ha commentato il Commissario della Lega Marche, Onorevole Riccardo Augusto Marchetti.

“In questo weekend eravamo presenti in tante piazze di tutta Italia per dire basta a questo governo anti-italiano che dimostra quotidianamente di non saper difendere il nostro Paese, neppure in un momento così delicato dal punto di vista sanitario. Nelle Marche abbiamo ottenuto un risultato straordinario, che testimonia quella voglia di cambiamento che ormai si respira da tempo in ogni angolo di questa straordinaria terra. Siamo al lavoro al fianco dei cittadini - ha concluso Marchetti - per costruire insieme un futuro nuovo, quel futuro che meritano i marchigiani e che il PD ha distrutto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2020 alle 15:47 sul giornale del 03 agosto 2020 - 355 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, marche, lega nord marche, lega nord, immigrazione clandestina, lega, gazebo lega, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsmF