La riproduzione della tomba di Raffaello arriverà a Urbino, il Comune al lavoro per trovare una collocazione adeguata

1' di lettura 24/11/2020 - La riproduzione a grandezza naturale della tomba di Raffaello Sanzio presente al Pantheon arriverà a Urbino, ad annunciarlo, rispondendo ad un interrogazione a risposta scritta del gruppo Uniti per Urbino, è il sindaco Gambini.

"Si comunica - scrive il sindaco - che il Pro-Sindaco Vittorio Sgarbi è stato il primo ad attivarsi presso il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Dario Franceschini, affinché la riproduzione a grandezza naturale della tomba di Raffaello potesse essere collocata a Urbino in modo permanente, al termine della grande mostra alle Scuderie del Quirinale.

Il Ministro ha valutato positivamente la proposta e mi ha contattato personalmente per comunicarmi la volontà di procedere nella direzione indicata dal Pro-Sindaco.

Da parte mia ho subito accolto l'idea con entusiasmo e, dopo la conferma del Ministro, ho chiesto la collaborazione degli uffici comunali per trovare una collocazione adeguata.

Date le dimensioni dell'opera - 5,3 metri di larghezza e 7,7, metri di altezza - è necessario individuare uno spazio molto ampio e, soprattutto, dotato di un'altezza idonea. Dopo aver vagliato varie ipotesi ed eseguito diversi sopralluoghi, è stato individuato un luogo che presenta le giuste caratteristiche in una zona strategica per il percorso turistico della città: l'Amministrazione ha già contattato la proprietà che si è detta disponibile a concedere lìutilizzo dello spazio, quindi gli uffici stanno continuando il dialogo per stilare le basi dell'accordo
".


da Uniti per Urbino
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2020 alle 21:08 sul giornale del 24 novembre 2020 - 267 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino, Gruppo Consiliare, uniti per urbino, comunicato stampa, tomba di raffaello, riproduzione a grandezza naturale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDiT