Le Marche verso la zona gialla, il 4 dicembre arriva l'aggiornamento del CTS

zona gialla 1' di lettura 03/12/2020 - È atteso per domani 4 dicembre il report dell’Istituto Superiore di Sanità,cui farà subito seguito dall’ordinanza del ministero della Salute, che confermerà o cambierà il colore alle Regioni. Le Marche si apprestano a tornare nella zona gialla a partire dal 5 dicembre.

Se le anticipazioni che il Ministro Speranza ha riferito al presidente della Regione Francesco Acquaroli saranno confermate, la regione Marche tornerà ad essere gialla.

Dunque dal 5 dicembre sarà di nuovo possibile circolare liberamente al di fuori del proprio comune di residenza senza più alcune autocertificazione. Resta vietata la circolazione tra regioni di diverso colore se non che per comprovati motivi di lavoro, necessità o salute. Riaprono anche i bar e ristoranti ma solo fino alle 18.

Confermati il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino e la didattica a distanza al 100% per le scuole superiori e capienza al 50% dei posti negli autobus del trasporto pubblico locali. I centri commerciali continuano ad essere chiusi nel weekend e nei giorni festivi. Chiusi anche musei, mostre, sale bingo e sale gioco.








Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2020 alle 20:59 sul giornale del 03 dicembre 2020 - 550 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, articolo, covid, zona gialla, comitato tecnico scientifico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEAH





logoEV