Screening di massa, lettera aperta di Uniti per Urbino all'Assessore Foschi

elisabetta foschi 1' di lettura 05/12/2020 - Lettera aperta dei consiglieri del gruppo Uniti per Urbino all'assessore alla Sanità Elisabetta Foschi, dopo l'esclusione della città ducale dall'elenco di quelle che beneficeranno per prime dello screening di massa previsto dalla Regione Marche.

Questo il testo completo della lettera:

Oggetto: lettera aperta alla Dott.ssa Elisabetta Foschi, Assessore alle Politiche Sociali, Sanità e Attività Produttive del Comune di Urbino

Noi sottoscritti Consiglieri comunali facendo seguito ad una lettera inviata al Sindaco Gambini in merito a Urbino Capoluogo di Provincia e da questi favorevolmente accolta, siamo a chiedere a Lei, per le sue specifiche competenze, che la Regione Marche - tramite il suo omologo Assessore alla Sanità - inserisca i nostri cittadini nello screening di tamponi di massa previsto per il 18 Dicembre in quanto la nostra città rientra fra i previsti Capoluoghi di Provincia.

Fiduciosi e in attesa di un Suo riscontro Le inviamo Distinti Saluti.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere
Luca Londei Consigliere


da Uniti per Urbino
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2020 alle 16:02 sul giornale del 05 dicembre 2020 - 395 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino, Gruppo Consiliare, elisabetta foschi, uniti per urbino, comunicato stampa, covid 19, capoluogo di provincia, screening di massa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEPg





logoEV