IN EVIDENZA





9 aprile 2021







...

Per noi la città e le frazioni vengono prima di tutto, per questo - in Consiglio comunale - abbiamo votato contro la vendita della ex scuola elementare di Cà Vagnino, per noi andava ristrutturata a servizio di una vasta area, e anche contro la vendita dei locali - al centro storico - affittati dal Conad e che vedono tanti studenti e cittadini che usufruiscono del servizio.




...

Art.1 di Urbino e zone interne, considerato che dopo oltre un anno non si era ancora provveduto alla nomina del nuovo Presidente dell’Accademia di Belle Arti della città, a metà del mese di marzo espresse la propria preoccupazione sollecitando, attraverso la stampa, l’intervento tempestivo e concreto dello Stato, per evitare che la città stessa e l’intero territorio interno decadessero perdendo le proprie peculiarità.


...

"Curarsi con i libri, rimedi letterari per ogni malanno", titolo ad hoc per questo periodo di un testo di cui lo scrittore Fabio Stassi ha curato l’edizione italiana. Titolo ad hoc anche per gli studenti del Liceo Scientifico Laurana Baldi che quest’anno hanno deciso di incontrare proprio questo autore con un'altra sua opera dal titolo -Con in bocca il sapore del Mondo-, all’interno del progetto “Rapsodia: incontro con la letteratura contemporanea”




8 aprile 2021





...

Dopo aver rinunciato alla seconda Pasqua consecutiva e con la chiusura prolungata per tutto aprile prosegue e si aggrava la crisi degli oltre 1000 agriturismi marchigiani. La primavera è infatti la stagione preferita dagli italiani per gite fuori porta e scampagnate e, nell’impossibilità di ospitare persone, il solo servizio a domicilio o l’asporto non bastano per coprire le perdite.


...

“Il nostro obiettivo è dal primo momento quello di lavorare al massimo per vaccinare al più presto il maggior numero di persone possibile. Ringrazio il commissario generale Francesco Paolo Figliuolo e il capo dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio per l’apprezzamento dimostrato nei confronti del lavoro che le Marche della Sanità stanno facendo nonostante difficoltà di ogni tipo".


7 aprile 2021







...

Due mesi di siccità e ora una primavera imbiancata dalla neve e dal gelo. Il crollo delle temperature sotto zero mette a rischio i raccolti della provincia di Pesaro Urbino. Colture di ortaggi e frutta che, nonostante la scarsità di precipitazioni degli ultimi mesi, avevano giovato delle alte temperature ora si ritrovano a fare i conti con il gelo.




6 aprile 2021




...

Da martedì 6 aprile le Marche sono tornate in zona arancione. Riaprono tutti i negozi, compresi parrucchieri, centri estetici e barbieri, ma non bar e ristoranti che possono solo effettuare asporto o delivery. Riaprono da mercoledì 7 aprile anche tutte le scuole dagli asili alla terza media, mentre per le superiori le lezioni in presenza sono tra il 50% e il 70%.




...

File indiane di larve pelose e urticanti tornano a infestare la foresta demaniale delle Cesane. «Bisogna interrompere al più presto la propagazione delle processionarie, altrimenti il patrimonio verde di un’area così preziosa subirà danni molto seri, qualora il fenomeno diventi generalizzato e fuori controllo», afferma la capogruppo di M5s, Marta Ruggeri, che insieme con la consigliera regionale Simona Lupini interroga il presidente Francesco Acquaroli per sapere come s’intenda intervenire.