Torna nelle Marche l'assistenza tecnica zootecnica grazie a Coldiretti e Bovinmarche

suini 1' di lettura 04/01/2021 - Saranno ben 39 le aziende zootecniche suinicole delle Marche che potranno usufruire di nuovo dell'assistenza tecnica zootecnica da parte di veterinari, agronomi e nutrizionisti che, dai primi mesi del 2021 inizieranno i sopralluoghi aziendali per curare le iscrizioni in classyfarm, biosicurezza e benessere animale, tre aspetti che saranno fondamentali per il futuro degli allevamenti italiani e marchigiani.

Il progetto di Coldiretti Marche, in collaborazione con Bovinmarche, è ambizioso e si colloca nell'ambito della misura "consulenza" della regione Marche, finanziata all'80%, per riportare nelle aziende zootecniche marchigiane quell'assistenza ormai persa da tempo, di cui gli allevatori hanno costante e continuo bisogno.

"Da troppo tempo le nostre aziende zootecniche sono state lasciate sole per ciò che concerne l'assistenza tecnica zootecnica in azienda ed in stalla - afferma il direttore regionale di Coldiretti Marche Alberto Frau - ed abbiamo sin da subito voluto ripristinare questi servizi andando a coordinare un progetto di ampio respiro che potesse trovare ed intercettare tutte le risorse necessarie alla ripresa di queste attività, sfruttando il bando "consulenza" finanziato dalla Regione Marche, per abbattere quasi totalmente i costi che andranno a ricadere sui nostri associati. Coldiretti, d'altro canto, è sempre attenta alle esigenze dei produttori ed è giusto che le risorse siano sempre utilizzate fino in fondo dalle aziende associate; non ci fermeremo e presto andremo ad interessare anche gli allevamenti bovini ed ovini".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2021 alle 15:04 sul giornale del 04 gennaio 2021 - 220 letture

In questo articolo si parla di attualità, coldiretti, bovinmarche, zootecnia, suini, coldiretti marche, comunicato stampa, aziende zootecniche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHXK





logoEV
logoEV