Ritorno in classe dopo tre mesi per gli studenti delle superiori, Acquaroli: "Potenziato il trasporto pubblico"

scuola mascherina studente covid 1' di lettura 24/01/2021 - Rientro in classe, dopo tre mesi di didattica a distanza, per tutti gli studenti delle scuole superiori marchigiane. Domani, lunedì 25 gennaio, ricominciano le lezioni in presenza, come stabilito dall'ordinanza del presidente della regione Marche Francesco Acquaroli.

li studenti torneranno in classe, come stabilito dal DPCM al 50%, ossia ogni classe sarà in presenza solo per metà mentre l'altra metà degli studenti seguirà le lezioni in dad.

"Lunedì 25 gennaio sarà un giorno importante per la nostra regione perché ripartiranno, seppure al 50%, le scuole superiori in presenza. Mi raccomando, prestiamo la massima attenzione perché il virus gira ancora molto - afferma il presidente Acquaroli - Il trasposto scolastico è stato potenziato con oltre 130 autobus, così da evitare calca e assembramenti. Ricordiamo che è sempre possibile, per tutta la popolazione scolastica, studenti, docenti e personale, effettuare il tampone gratuitamente e senza prenotazione nelle sedi predisposte per lo screening di massa, che sono comunicate nel sito istituzionale della Regione. Buon rientro a tutti, sperando che sia un primo passo verso la normalità".






Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2021 alle 21:15 sul giornale del 24 gennaio 2021 - 149 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, regione marche, giulia mancinelli, marche, scuole, francesco acquaroli, articolo, didattica a distanza, DaD, didattica in presenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKWn