Valorizzazione della carta marchigiana, Biancani: "Accanto a Fabriano, Ascoli e Pioraco anche Fermignano"

1' di lettura 24/02/2021 - Costruire una rete di Comuni per valorizzare la storia della carta marchigiana e la tradizione della filigrana, con interventi turistici, culturali, ma anche occupazionali e formativi; è l'obiettivo della legge, che vede la consigliera Biondi come prima firmataria, appena approvata all'unanimità in Consiglio regionale.

Grazie agli emendamenti proposti dal Gruppo Pd, accanto a Fabriano, Ascoli e Pioraco, potranno essere inseriti in futuro nuovi centri testimoni di questa tradizione, per allargare e rafforzare i progetti di tutela e di conservazione.

Ad esempio, nella nostra provincia, Fermignano, con la sua cartiera ducale del XIV secolo, potrà avere l'opportunità di entrare a far parte della rete museale.

Un traguardo importante che unisce le Marche per tutelare un'eccellenza della nostra storia e cultura.

Mi preme ringraziare per il contributo le consigliere Bora, Casini, Vitri e il consigliere Carancini.


da Andrea Biancani
Vicepresidente Consiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2021 alle 19:52 sul giornale del 24 febbraio 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, fabriano, fermignano, pioraco, ascoli, andrea biancani, consiglio regionale, cartiera, vice presidente, cartiere, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPLl