Fano-Urbino, Associazione Urbino Capoluogo: "Finalmente si va nella direzione tanto auspicata dai cittadini"

Ferrovia Fano Urbino 1' di lettura 03/03/2021 - Finalmente - dichiarano Giorgio Londei e Ferruccio Giovanetti, Presidente e Vice Presidente Vicario dell'associazione Urbino Capoluogo - la nostra storica battaglia sulle ferrovie sta andando, probabilmente, nella direzione tanto auspicata dai cittadini.

Prima il lavoro della parlamentare Rossella Accoto, attuale Sottosegretario del Governo Draghi, per la legge sulle ferrovie turistiche e, poi, il fondo per la fattibilità insieme alla chiara presa di posizione del neo Assessore regionale Francesco Baldelli che - rispondendo ad una interrogazione della Consigliera regionale Micaela Vitri - ha affermato che il recupero della Fano - Urbino va inserito nella dorsale appenninica Civitanova - Fabriano - Pergola - Urbino con prolungamento Valle del Foglia - Pesaro.

Mai vi era stata nel passato tale chiarezza di intenti.

Una vera novità - da noi proposta con forza - e l'utilizzazione richiesta del Recovery Plan.

In tutta questa operazione, quando si arriverà, si spera, alla gestione noi crediamo che vada coinvolta Adriabus per una alleanza treno - autobus al fine di una mobilità integrata.

Noi continueremo a vigilare su un progetto che può togliere - insieme alla Fano - Grosseto - le popolazioni da un isolamento che da troppo tempo attende risposte concludono Giorgio Londei e Ferruccio Giovanetti.

Al comunicato si associano i Consiglieri comunali Federico Cangini e Luca Londei.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2021 alle 20:23 sul giornale del 03 marzo 2021 - 209 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, ferrovia fano urbino, associazione urbino capoluogo, ferrovia valmetauro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQVn





logoEV
logoEV