Una piazza per Trasanni, interrogazione di Urbino e il Montefeltro

trasanni 1' di lettura 03/08/2021 - Una piazza pubblica dove i cittadini di Trasanni possano ritrovarsi, questo l'oggetto della nuova interrogazione a risposta scritta presentata dai consiglieri del gruppo Urbino e il Montefeltro.

Questo il testo integrale dell'interrogazione:

Noi sottoscritti Consiglieri comunali
crediamo che Trasanni, nobile frazione di Urbino - Città dell’Unesco - meriti finalmente una piazza pubblica ove i cittadini possano ritrovarsi.

Già il mitico Don Feduzzi, con le sue iniziative che hanno segnato la vita della frazione e non solo, riteneva che Trasanni fosse la porta di Urbino.

Aveva ragione, quando Carlo Bo portava Giancarlo De Carlo in Urbino - eravamo nel 1959 - lo fece fermare subito dopo Trasanni e gli disse che erano alle porte della Città ducale.

Trasanni era - ed esiste ancora - la sede della galleria ferroviaria Urbino - Sant’Arcangelo di Romagna.

Nella seconda guerra mondiale ospitava un deposito - sorvegliato dai Carabinieri Reali - di bombe per l'Aeronautica che, per fortuna, non produsse problemi.

Illustrato tutto ciò noi chiediamo di sapere a che punto è l'acquisizione e l'abbattimento dell'ex Kappa Due e la conseguente realizzazione - finalmente - della piazza tanto attesa dai Trasannesi e non solo.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere


da Urbino e il Montefeltro
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2021 alle 11:46 sul giornale del 03 agosto 2021 - 252 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, Gruppo Consiliare, interrogazione consiliare, Urbino e il Montefeltro, trasanni, consiglio comunale urbino, interrogazione a risposta scritta, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cdgz





logoEV
logoEV