Piano Nazionale Borghi, Urbino Capolugo: "Occasione unica e irripetibile per il nostro Montefeltro"

1' di lettura 12/10/2021 - Il Ministero competente ha comunicato che il Piano Nazionale Borghi avrà una dotazione di circa un miliardo di euro, noi di Urbino Capoluogo - dichiarano Giorgio Londei e Ferruccio Giovanetti, Presidente e Vice Presidente Vicario dell'Associazione - ci siamo sempre battuti per tale obiettivo.

È un'occasione unica ed irripetibile per i borghi del nostro Montefeltro, territorio che contiene i borghi, probabilmente, più belli d'Italia.

Il Ministero privilegerà, nei cospicui finanziamenti, le realtà caratterizzate da patrimonio storico e vocazione turistica.

I Comuni del Montefeltro, per il patrimonio storico, secondo noi, devono far valere che già il Governo e il Parlamento hanno varato una legge, tutt'ora in vigore, che ha già delimitato un territorio - appunto il Montefeltro - di grande spessore per la presenza diffusa di beni culturali di alta qualità.

Per la vocazione turistica, fanno fede la presenza - con la forte diminuzione della pandemia - di tanti turisti italiani e stranieri.

Noi - concludono Londei e Giovanetti - non abbiamo dubbi che la Regione Marche terrà conto, nei confronti del Ministero competente, la specificità di un'area come il nostro Montefeltro che, tra l'altro, vede anche una forte presenza di agricoltura biologica e di alta qualità.

Al comunicato si è associato il Consigliere comunale di Urbino Federico Cangini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2021 alle 20:43 sul giornale del 12 ottobre 2021 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, montefeltro, associazione urbino capoluogo, comunicato stampa, piano nazionale borghi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cn49





logoEV