Al via il concorso "Learning by doing", Confindustria e atenei marchigiani insieme su nuovi progetti

2' di lettura 23/10/2021 - Confindustria Marche, con le sedi territoriali di Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Pesaro Urbino, bandisce l’edizione regionale del concorso”Learning by doing - University” rivolto a Università degli Studi di Camerino, Università degli Studi di Macerata, Università degli Studi di Urbino e Università Politecnica delle Marche.

Il concorso “Learning by doing - University” ha per oggetto lo studio e/o lo sviluppo di tematiche e progetti aziendali, inseriti nell’ambito della metodologia didattica integrativa e laboratoriale.

Il concorso ha le finalità di:
• attivare una sinergia azienda-docente-studente attraverso un processo di apprendimento interattivo reciproco tra mondo del lavoro e università;
agevolare, attraverso la conoscenza reciproca, future collaborazioni tra Università e aziende;
agevolare gli studenti nello sviluppo di competenze trasversali e professionali, attraverso il confronto con il mondo del lavoro, dando loro l’opportunità di conoscere le aziende e avvicinarsi al tessuto produttivo locale.


“Quale referente di questo progetto per l’Ateneo di Urbino” afferma Mara Del Baldo, docente di Economia Aziendale e di Economia della sostenibilità e accountability del Dipartimento di Economia, Società e Politica“ho visto crescere nel corso di ormai oltre un decennio la validità di questo percorso di contaminazione reciproca, che rientra a pieno titolo nelle finalità e tra gli strumenti della Terza Missione. Credo perciò che il Learning by doing possa contribuire in modo sempre più efficace e stimolante a fare incontrare le energie, le competenze e le visioni di studenti, docenti e imprese, nella ricerca di soluzioni creative alle problematiche aziendali e a stimolare progetti di comune interesse e con reciproco beneficio”.

Lo sviluppo di progetti aziendali potrà concretizzarsi, in accordo con i docenti tutor, attraverso percorsi didattici che prevedono il coinvolgimento di un gruppo di studenti o anche attraverso percorsi individuali funzionali allo sviluppo di specifiche tematiche di specifico interesse.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda al bando disponibile all'indirizzo www.uniurb.it/learning-by-doing/bando.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2021 alle 10:10 sul giornale del 23 ottobre 2021 - 128 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, urbino, università di urbino, confindustria, Confindustria Marche, learning by doing university, Learning by Doing, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cp3L





logoEV
logoEV