Dalla costa all'Appennino un mangiare divino, ad Acqualagna e Fano le prossime tappe Dalla Vigna alla Tavola

3' di lettura 22/11/2021 - Proseguono le tappe del tour enogastronomico ‘Dalla Vigna alla Tavola - Dalla costa all’Appennino un mangiare divino’, titolo del progetto a cura di Ristoritalia, finanziato dalla Regione Marche, che vedrà protagoniste la ristorazione e le aziende vitivinicole della provincia di Pesaro e Urbino.

Si parte da Acqualagna, martedì 23 novembre, Osteria Plinc (Vicolo Trebbio, 1 -Tel.: 0721 798997), si prosegue a Fano mercoledì 24 al ristorante Cile's (Viale Cesare Battisti, 35 - 0721 803390) e giovedì 25 al Barone Rosso (Via E. Mattei, 50 - Tel.: 0721 865835).

Ecco i menu:

Osteria Plinc (23 novembre - ore 20.30) con un Menu dal titolo 'Una passeggiata nel bosco'. Antipasti per iniziare bene: Carpaccio di Manzo al tartufo Nero di Acqualagna Tartufi, Crostino della tradizione marchigiana con faraona, Uovo dorato con fonduta di formaggi dolci (Cantina Lucarelli: Bianchello del metauro “La Ripe” ). Primo: Mezzemaniche alla Gricia con Tartufo Nero di Acqualagna Tartufi (Canina Di Sante: Agape Rosè). Secondo: Guancia di Manzo con demi glace, verdure croccanti e tartufo nero di Acqualagna Tartufi. (Cantina Mancini: Focara Rive). Dessert…per finire con gusto: Soffice di mascarpone con amaretto. (Vino di Visciole Az.Agricola “Morello Austera”). Costo: 50 euro.

Ristorante Cile's (24 novembre - ore 20.30) con un Menu Dalla vigna alla tavola. Entrè: Polenta e poveracce. Antipasto: Piada con razza in brodetto. Primo: Passatello in brodo e cicale di mare. Secondo: Baccalà dei piatlet. Dolce: Bustrengo della nonna. Cantine: Fiorini, Cantina Collina delle Fate, Az. Agricola Velenosi Vini. Prezzo: 45 euro.

Ristorante Barone Rosso (25 novembre - ore 20.30) con un menu all'insegna della migliore tradizione del ristorante. Antipasto: Tartare di manzo con amarene di Cantiano, olio Evo Bio e formaggio caprino, (Produttori: Az. Mochi, Az. Morello, Az. Sant’Aldebrando, Az Beltrami, Canina Santa Barbara: Metodo classico brut). Primo: Gnocchi “Nonna Tina” con farina di grano tenero macinata a pietra tipo 2 con ragù di manzo e suino battuta a coltello, (Produttori: Az. Luzi, Az. Mochi | Cantina Claudio Morelli: Borgo Torre). Secondo: Agnello a scottadito con sformato di cavolo verza ,visciole di Cantiano (Produttori: Az. Mochi, Az. Morello, Cantina Santa Barbara: Maschio da Monte). Dessert: Cheesecake “da Cartoceto a Cantiano” con primo sale e amarene di Cantiano (Produttori: Az. Beltrami, Az. Morello, Cantina Roberto Lucarelli: Samufè). Prezzo: 35 euro.

Con il progetto “Marche: dalla Vigna alla Tavola”, finanziato dalla Regione Marche, iniziativa voluta dal vice Presidente della Regione e assessore all’Agricoltura Mirco Carloni, la ristorazione della provincia di Pesaro e Urbino si unisce alle eccellenze vitivinicole del territorio con l'obiettivo di sostenere i produttori, destinando risorse per progetti promozionali e di degustazione di produzioni di eccellenza, a partire dai vini a denominazione certificata.

È attiva anche una collaborazione proficua con il tour operator TuQuiTour per la realizzazione di pacchetti turistici e offrire a visitatori visite mirate alla scoperta delle bellezze artistiche e paesaggistiche della provincia di Pesaro e Urbino.

L'iniziativa è realizzata con il contributo della Regione Marche. Coordinamento della comunicazione a cura del Servizio Politiche Agroalimentari.

INFO: dallavignallatavola.it | Fb: dallavignallatavola






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2021 alle 17:07 sul giornale del 22 novembre 2021 - 151 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, attualità, fano, acqualagna, comunicato stampa, dalla vigna alla tavola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvDd





logoEV
logoEV