Super green pass, controlli serrati da lunedì, le novità per trasporti, locali ed eventi

2' di lettura 01/12/2021 - Si è svolta nella mattinata di martedì una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica finalizzata all’esame delle procedure applicative del decreto legge 26.11.2021 n.172 (“Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali”) ed in particolare dell’art. 7 dedicato ai controlli relativi al rispetto delle disposizioni per il contenimento e la prevenzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Erano presenti, oltre ai vertici delle Forze di Polizia, il Comandante della Capitaneria di Porto, della Polizia Stradale, i rappresentanti dei Comuni di Pesaro, Urbino e di Fano unitamente ai Comandanti delle rispettive Polizie Locali, delle Associazioni di Categoria, delle Organizzazioni Sindacali del settore trasporti e il Direttore Generale dell’Ami. Nel corso dell’incontro il Prefetto ha rappresentato che il Sig. Ministro dell’Interno ha fornito al riguardo delle direttive univoche, specificando che a decorrere dal 6 dicembre prossimo e fino al 15 gennaio 2022, le Forze di Polizia dovranno eseguire i controlli in maniera serrata, puntuale e rigorosa.

Dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022, come è noto, l’accesso agli spettacoli, agli eventi sportivi, ai bar e ai ristoranti al chiuso, alle feste e alle discoteche, alle cerimonie pubbliche sarà consentito in zona “bianca” e “gialla” solo a chi ha il “super green pass”, quindi solo a chi ha effettuato il vaccino o è guarito dal Covid-19. I non vaccinati potranno solamente recarsi al lavoro, utilizzare i mezzi di trasporto, accedere ad alberghi, spogliatoi per attività sportiva, previo rilascio di certificazione verde a seguito di tampone con esito negativo.

I rappresentanti delle associazioni di categoria degli esercenti hanno manifestato piena disponibilità a sviluppare una capillare opera di sensibilizzazione dei propri aderenti. Per quanto riguarda il settore dei trasporti dovrà essere puntualmente verificato il possesso del certificato verde da parte degli utenti ultra dodicenni il cui eventuale mancato possesso non consentirà agli stessi di utilizzare il mezzo pubblico. In caso di controllo effettuato all’interno del mezzo pubblico, l’utente sprovvisto del certificato verde dovrà scendere dal mezzo e sarà sottoposto a sanzioni.

Dopo ampia discussione il Prefetto ha adottato il piano dei controlli predisposto dal Questore per l’effettuazione costante degli stessi, anche a campione, avvalendosi delle forze di polizia e dei corpi di polizia locale in modo da garantire il rispetto degli obblighi di legge.Al termine della riunione il Prefetto ha rappresentato che fornirà settimanalmente al Ministero dell’interno, come richiesto, il report sui controlli effettuati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2021 alle 10:46 sul giornale del 01 dicembre 2021 - 272 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura, pesaro, prefettura di pesaro, Prefettura di Pesaro Urbino, comunicato stampa, covid, green pass, super green pass

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cxra





logoEV
logoEV