Urbino e il Montefeltro: "Creare un Museo della Grafica per valorizzare la tradizione artistica della città"

scuola di grafica 1' di lettura 02/12/2021 - Da tanto tempo a Urbino e nel suo territorio si discute di grafica. Non esiste in Italia una città con una concentrazione di scuole artistiche con una eredità e un passato così prestigiosi legati a questa materia, dal Liceo Artistico alla ex Scuola del Libro, dall'Accademia di Belle Arti all'Isia, assieme alle prestigiose facoltà della nostra Università, che annoverano corsi come Storia dell'Arte, Restauro e Beni culturali.

Bisogna davvero realizzare un progetto per cui Urbino emerga come la Città protagonista della grafica in Italia, in Europa e, perché no, nel mondo.

Probabilmente lo strumento migliore per ottenere questo ambizioso obiettivo che consiste nel creare un Museo della Grafica in un contenitore architettonico di grande prestigio, in cui far confluire le istituzioni citate insieme ad archivi privati e stamperie.

Siamo convinti che il Museo avrebbe un grande richiamo nazionale e internazionale, chiamando a noi quanto di meglio esiste nel mondo della grafica, della cultura e anche di un turismo culturale qualificato che sempre più è alla ricerca di luoghi della creazione e del sapere.

Certamente è una operazione complessa e che richiede molte energie ma bisogna osare per costruire un futuro ove Urbino e il suo territorio possano tornare ad essere protagonisti.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere


da Urbino e il Montefeltro
Gruppo Consiliare









logoEV
logoEV