"Bene il ritorno delle opere a Palazzo Ducale, ma Urbino aspetta ancora la Pala Montefeltro"

2' di lettura 13/12/2021 - Crediamo che il nostro Ministro della Cultura - On. Dario Franceschini - abbia fatto un’opera meritoria emanando un progetto attraverso il quale 100 opere tornano a casa dalla Pinacoteca di Brera di Milano dopo due secoli.

Dobbiamo dire che a tale opera meritoria manca la "Pala del Montefeltro", trafugata come le altre in epoca napoleonica e di cui Urbino più volte anche con Paolo Volponi e Carlo Bo ne ha richiesto la restituzione.

Ora siamo alla vigilia delle Celebrazioni Federiciane e noi crediamo sia il momento giusto per il suo ritorno o, comunque, di un prestito per una grande mostra.

Quel dipinto rappresenta - come ripeteva spesso Carlo Bo - "la Città dell' Anima".

Noi crediamo che il Ministro Franceschini che, tra l'altro, conosce benissimo Urbino e che proviene da una città Ferrara con cui Federico e la sua corte ebbero solidissimi legami.

La permanenza a Brera della Pala rappresenta una ferita aperta non solo per gli urbinati ma per tutto il Montefeltro.

Anche in altre occasioni abbiamo sollecitato il ritorno dell'opera ma oggi ci sono due novità importanti: la volontà di restituire le opere trafugate, soprattutto, in epoca napoleonica e le imminentissime Celebrazioni di Federico.

Questi, tra l'altro, come è noto ha voluto essere sepolto a San Bernardino per guardare - per sempre - la propria città.

Noi ci auguriamo che il grande sogno del grande urbinate e uomo di cultura, Paolo Volponi, possa diventare realtà almeno per una grande mostra.

Il Ministro Franceschini - se vuole - ha il potere di farlo.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere


da Urbino e il Montefeltro
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2021 alle 21:26 sul giornale del 13 dicembre 2021 - 166 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, Gruppo Consiliare, Urbino e il Montefeltro, Federico da Montefeltro, consiglio comunale urbino, pala montefeltro, pala di brera, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/czJ7





logoEV
logoEV