Guido Gianotti, l'ultimo partigiano urbinate

V Brigata Garibaldi Pesaro 2' di lettura 23/12/2021 - Guido Gianotti aveva da poco compiuto 99 anni, essendo nato nel Comune di Urbino il 29 novembre 1922. Era l’ultimo “partigiano combattente” urbinate e si è spento il 20 dicembre.

Molto legato a Schieti vi ha trascorso praticamente tutta la sua esistenza. Partecipa alla lotta armata fin dagli inizi: nelle Sap e nei Gap di Schieti e dal 7 marzo 1944 nel Distaccamento “Gasparini” della V Brigata Garibaldi “Pesaro”, nome di battaglia “Salvia”. Il comandante del suo Distaccamento era Mario Peroni (“Benedetto”) anche lui di Schieti. Il teatro operativo delle Brigata era l’Appennino umbro-marchigiano con basi importanti sul Catria e a Cantiano fino al passaggio del fronte a Pietralunga del 15 luglio 1944 e il disarmo da parte degli Alleati.

L’esperienza partigiana e i suoi valori hanno costituito per Guido la bussola politico-morale sentendosi parte di un evento che aveva costituito le fondamenta per cambiare profondamente il Paese dopo la dittatura fascista e la tragedia della guerra. Vero e proprio granaio della memoria amava parlare della sua partecipazione alla Resistenza sottolineandone il riscatto nazionale dalla vergogna del fascismo e i valori della pace, della libertà e della giustizia sociale.

La Commissione marchigiana riconoscimento partigiani e la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Ricompart, fasc. personale 455), il 16 aprile 1946 gli avevano riconosciuti la qualifica di “partigiano combattente” e i gradi amministrativi di “maresciallo”.

I funerali, con rito civile, si sono tenuti nel Cimitero di Schieti martedì 21 dicembre. Ai familiari e al Circolo PD di Ca’Mazzasette-Miniera-Montecalende-Schieti, a cui apparteneva, le condoglianza affettuose della presidenza, del direttivo e dei soci dell’Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione “E.Cappellini”.


da Istituto "E. Cappellini" Urbino
Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2021 alle 08:18 sul giornale del 23 dicembre 2021 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, resistenza, Schieti, istituto per la storia del movimento di liberazione, schieti di urbino, v brigata garibaldi pesaro, istituto e. cappellini, comunicato stampa, guido gianotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cBxl





logoEV