Cinquantaseienne trovato senza vita nel proprio letto, si era chiuso a chiave in camera

1' di lettura 28/02/2022 - Dramma nel primo pomeriggio di ieri, domenica 27 febbraio, in un'abitazione di Urbino, dove un uomo di 56 anni è stato rinvenuto senza vita all'interno della propria camera da letto.

L'uomo viveva insieme ai propri familiari, sono stati proprio questi ad allertare i soccorsi, quando si sono resi conto che si era chiuso a chiave all'interno della stanza e non dava più segni di vita.

Sul posto è giunto il personale medico del 118 e i Vigili del Fuoco per forzare la porta della camera, purtroppo quando sono riusciti ad entrare per il cinquantaseienne non c'era più nulla da fare, è stato rinvenuto senza vita all'interno del proprio letto.

Stando a quanto trapelato il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali, l'uomo era da tempo anche affetto da alcune patologie.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2022 alle 17:33 sul giornale del 28 febbraio 2022 - 818 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, vigili del fuoco, ambulanza, 118, articolo, antonio mancino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cODS





logoEV
logoEV