Pressione fiscale, Biancani: "La Regione propone di modificare l'addizionale Irpef solo per redditi oltre i 75mila euro"

Andrea Biancani 1' di lettura 18/03/2022 - "Come si fa a dichiarare che nelle Marche ci sarà una riduzione fiscale!!! La Giunta regionale ha comunicato la decisione di rimodulare l'addizionale Irpef annunciando che ci sarà un alleggerimento della pressione fiscale complessiva per i contribuenti marchigiani. Ma in pratica non cambierà nulla per i redditi fino a 50.000 euro, ovvero la gran parte dei cittadini, comprese le categorie più in difficoltà.

Nella fascia tra i 50.000 e i 55.000 euro l'aliquota aumenta di due punti, tra i 55.000 e i 75.000 euro rimane invariata, oltre i 75.000, i redditi più alti, si riduce di un punto.

Di fatto viene ridotta solo per i redditi più alti in assoluto. Una riduzione che, seppure non produrrà grossi risparmi per i contribuenti interessati, la trovo sbagliata in particolare in un momento come questo. Un momento che vede molte famiglie e molti cittadini con redditi bassi in grossa difficoltà.

Questo adeguamento è stato richiesto, entro il 31 marzo, a tutte le regioni dopo la riforma fiscale dello Stato che ha ridotto da cinque a quattro gli scaglioni dell'Irpef, rimodulandoli. Eventualmente, per quanto più impattante sul gettito in entrata nel bilancio regionale, sarebbe stato più opportuno fare uno sforzo per ridurre l'addizionale nelle fasce di reddito più basse.

Trovo comunque che sia fuori luogo comunicare ai cittadini questa operazione come un abbassamento complessivo della pressione fiscale. Ma dov'è questa riduzione annunciata?".


da Andrea Biancani
Vicepresidente Consiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2022 alle 17:27 sul giornale del 18 marzo 2022 - 127 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, pesaro, andrea biancani, consiglio regionale, irpef, vice presidente, pressione fiscale, addizionale irpef, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cTmq





logoEV
logoEV