Calcio, un errore nelle sostituzioni potrebbe costare la sconfitta a tavolino all'Urbino

1' di lettura 21/04/2022 - La sostituzione di Giovane per Pagnoni al 93esimo della partita fra Jesina e Urbino, disputata ieri allo stadio Carotti di Jesi, potrebbe costare caro ai gialloblu, il regolamento infatti prevede che tutte le squadre schierino almeno tre under contemporaneamente nel corso della gara, i ducali avrebbero chiuso l'incontro schierandone solo due.

Nell'unidici iniziale di mister Ceccarini erano presenti cinque under, nello specifico Nisi (2003), Giovane (2001), Pierucci (2002), Mainardi (2001) e Morani (2002).

Nel corso dell'incontro Morani, Mainardi e Giovane sono stati sostituiti rispettivamente da Raiola, Fontana e Pagnoni, quest'ultimo cambio avvenuto al 93esimo, quindi anche se solo per meno di un minuto, solo due under, Nisi e Pierucci, avrebbero terminato il match.

Oggi la Jesina dovrebbe presentare ricorso, qualora fosse accolto costerebbe all'Urbino la sconfitta a tavolino per 3-0.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2022 alle 13:36 sul giornale del 21 aprile 2022 - 195 letture

In questo articolo si parla di urbino, sport, calcio, Jesina, eccellenza, eccellenza marche, articolo, antonio mancino, urbino calcio, urbino calcio 1921, sconfitta a tavolino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c2R6





logoEV
logoEV