Festival Internazionale della Salute e Sicurezza sul Lavoro, a Urbino la prima edizione

2' di lettura 02/05/2022 - Il Festival Internazionale della Salute e Sicurezza sul Lavoro propone una riflessione e un confronto per le istituzioni, il mondo del lavoro e la società civile nel corso di una tre giorni che dovrà diventare ricorrente nel panorama europeo.

La prima edizione si terrà ad Urbino il 4- 5 -6 maggio e a portare i saluti della Regione Marche in apertura del Festival - organizzato dalla Fondazione Rubes Triva in collaborazione con l’Università degli Studi di Urbino - sarà l’assessore al Lavoro-Formazione Stefano Aguzzi.

Il tema scelto per questa prima edizione del Festival pone l’attenzione sulla partecipazione intesa come la nuova sfida della prevenzione.

“Gli argomenti che verranno approfonditi nel corso di questa manifestazione- commenta l’assessore Stefano Aguzzi - all’indomani della Festa dei lavoratori e mentre assistiamo all’aumento degli infortuni e delle morti sul lavoro, sono di grande rilevanza ed un confronto su queste tematiche sarà sicuramente utilissimo per affrontare le sfide che ci attendono. La Regione Marche ha messo in campo già alcune misure ed una di queste è stata la riattivazione, dopo la sospensione delle attività a causa dell’emergenza pandemica, del Comitato Regionale di Coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Abbiamo anche messo a disposizione specifiche risorse per la ricerca del lavoro sommerso e l’implementazione di azioni di contrasto al caporalato e allo sfruttamento lavorativo. Particolare attenzione va posta ai nuovi modelli organizzativi ed alla formazione, argomenti centrali anche nell’ambito di questa interessante iniziativa“.

Il tema del Festival sarà trattato e dibattuto in tavole rotonde con rappresentanti delle istituzioni, del mondo accademico e delle parti sociali, in quattro sessioni dedicate rispettivamente a:

• Regolarità del lavoro e tutela della salute e sicurezza
• Nuovi rischi ed evoluzione organizzativa
• Quale formazione per la salute e sicurezza?
• Quali possibili riforme?

Il Festival, in linea con la sua aspirazione al dialogo nel panorama europeo ospiterà anche la Conferenza per il futuro dell’Europa - CoFoE in una sessione introduttiva che si terrà la mattina del 4 maggio.

Alla chiusura dei lavori del Festival, il giorno 6 maggio 2022, per rendere operativi gli auspici di una sicurezza partecipata, seguirà l’avvio della Scuola di alta formazione in salute e sicurezza sul lavoro della Fondazione Rubes Triva, presso il Rettorato dell’Università di Urbino.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2022 alle 17:42 sul giornale del 02 maggio 2022 - 152 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, regione marche, urbino, salute, università di urbino, sicurezza sul lavoro, uniurb, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c5cS





logoEV
logoEV